Raccolta rifiuti: cosa cambia nel periodo delle feste natalizie. In occasione delle prossime festività, Alia informa di alcune variazioni di servizio in tutti i 7 comuni dell’area pratese.

Raccolta rifiuti: cosa cambia nel periodo delle feste natalizie

Nelle festività del 25 dicembre 2018 e del  1° gennaio 2019 il ritiro dei rifiuti sarà anticipato secondo il seguente calendario:

A Prato (abitati di Campaccio, Centro Storico, Ciliani, Cilianuzzo, Galceti,  Macrolotto Zero, San Paolo, Santa Lucia)  e a Carmignano la raccolta di carta e cartone è anticipata a sabato 22 dicembre (anziché martedì 25 dic) e a sabato 29 dicembre (anziché martedì 1° gen);

A Prato (abitati di La Pietà e La Querce) e a  Cantagallo, Poggio a Caiano, Vaiano Vernio la raccolta del rifiuto residuo non differenziabile è anticipata a sabato 22 dicembre (anziché martedì 25 dic) e a sabato 29 dicembre (anziché martedì 1° gen);

Poggio a Caiano, nella zona B (settimana pari)  la raccolta del vetro è anticipata a sabato 22 dicembre (anziché martedì 25 dic)  mentre nella zona A (settimana dispari)  la raccolta del vetro è anticipata a sabato 29 dicembre (anziché martedì 1° gen);

A Prato (abitati di Iolo, Mezzana, Paperino, Soccorso, Zarini)  la raccolta degli imballaggi multimateriale (plastica, metalli, tetrapak, polistirolo) è anticipata a sabato 22 dicembre (anziché martedì 25 dic) e a sabato 29 dicembre (anziché martedì 1° gen);

Leggi anche:  Trasporto scolastico, indetta una gara per affidare il servizio

A Prato (abitati di Badie, Galciana, Grignano, Maliseti, Vergaio)e a Montemurlo   la raccolta della frazione organica è anticipata a domenica 23 dicembre (anziché martedì 25 dic) e a domenica 30  dicembre (anziché martedì 1° gen);

Nel Centro Storico di Prato e nel Macrolotto Zero, come comunicato con volantino a tutti i residenti,  lunedì 31.12.2018 i rifiuti (frazione organica) vanno esposti anticipatamente tra le 14:00 e le 14:30. La raccolta sarà effettuata nel pomeriggio in modo da non arrecare disturbo agli eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale.

LA DOTTORESSA CHE LOTTA CONTRO IL TEMPO PER SALVARE VITE.