Tutta Calenzano era davanti allo schermo, sintonizzata su Rai1, lo scorso martedì 15 gennaio: la concorrente risultata vincitrice della puntata de «L’eredità», il noto quiz condotto ora da Flavio Insinna, era una nostra giovane concittadina, Isabella Giusti, 20 anni, figlia dei noti fornai locali.

All’Eredità giovane calenzanese: “Ho girato per gli studi di Rai1”

Volontaria del circolo Mcl La Concordia da ben sette anni ed attiva anche nella Misericordia, Isabella studia Lettere Moderne all’Università ed è tornata entusiasta dall’esperienza compiuta negli studi romani, anche senza aver vinto il montepremi di 21.250 euro che era riuscita a mantenere dopo i dimezzamenti al gioco finale, “la ghigliottina”:

«La puntata è stata registrata il 9 – racconta – dopo aver passato una prima selezione, avvenuta a dicembre. Sono molto contenta di aver partecipato anche se sono rimasta per una sola puntata perchè mi ha consentito di girare per gli studi televisivi della Rai intitolati alla memoria di Fabrizio Frizzi prima di affrontare le telecamere. La parte dietro alle quinte è stata davvero molto interessante. Sono arrivata sul palco con la tensione alle stelle e infatti mi muovevo molto, non riuscivo a star ferma, tant’è che Insinna, che è solito prendere un po’ in giro i concorrenti, ha detto di aver incontrato qualcuno che si agita più di lui».

Se nella prima parte del gioco non è riuscita granchè a mettersi in luce per mancanza di occasioni, nella parte finale del «Triello» e dei «Calci di rigore» ha potuto dominare di più contro gli altri:

«Anche se non conoscevo la risposta, ho azzeccato la risposta su Marlon Brando – prosegue – Grazie alle altre risposte giuste, sono arrivata alla famigerata “Ghigliottina” ma non ho indovinato la parola che legava tutte le altre, checera “golfo” . Sapevo che vincere sarebbe stato difficile, ma sono contentissima lo stesso di aver fatto questa bellissima esperienza, mi sono messa in gioco. Consiglierei a tutti di provare a partecipare ad un quiz: è possibile stare davanti ad una telecamera e andare in tv anche se ansiosi. Certo non bisogna prendersela se poi si esce subito o si perde: è bello comunque essersi goduti il funzionamento di un programma televisivo e socializzare con gli altri concorrenti».

Avendo finito martedì da campionessa, Isabella ha registrato anche la puntata successiva, dove però non è riuscita ad arrivare in finale (è andata in onda giovedì e non mercoledì per la messa in onda della Supercoppa italiana).
A Calenzano è tornata con un sorriso ancora più solare di prima, sommersa da messaggi di stima ed apprezzamento per la bella partita giocata, e si è rimessa immediatamente a studiare per il suo prossimo esame universitario.

Leggi anche:  Richiamata panna cotta a marchio Crai per rischio microbiologico

LEGGI ANCHE: AEROPORTO DI FIRENZE, ECCO QUANTO TEMPO CI VUOLE DALLE AZIENDE DELLA PIANA AD ARRIVARE.