Domenica 3 novembre 2019, alle ore 10, presso l’associazione di pubblica assistenza Fratellanza Popolare di Peretola di Firenze (ingressi da via di Peretola 68 o via Faccioli) , verrà inaugurato lo sportello ascolto donne fiorentino VANESSA, un servizio gratuito per le donne che vivono situazioni di disagio, vittime di violenza domestica, stalking o mobbing.
A gestirlo saranno le volontarie dell’Associazione stessa in collaborazione con il Quartiere 5 di Firenze. Il “Progetto Vanessa, la violenza sulle donne”, è dedicato alla ragazza ventenne di Gallicano uccisa qualche anno fa da un amico, dal quale aveva rifiutato le avances. L’inaugurazione è aperta al pubblico. La cittadinanza è invitata.
Lo sportello si propone di offrire un punto di ascolto attraverso consulenza psicologica e legale assolutamente gratuita e con garanzia dell’anonimato. Non solo, le utenti potranno essere accompagnate, in caso di necessità, ai servizi attivi sul territorio. L’iniziativa nasce da una proposta da parte di A.N.P.A.S. per creare sportelli di ascolto per la violenza di genere. Sono punti orientativi a centri antiviolenza più organizzati come Artemisia e Lilith.
La violenza sulle donne è un fenomeno in preoccupante crescita: solo in Italia sono oltre 6 milioni quelle che hanno subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza – per l’esattezza il 31% delle donne tra i 16 e i 70 anni –, tra l’altro, commessa in genere dai partner (61,7%).