Val d’Orcia, Siena, Vinci, Montecatini Terme, Pistoia, Agliana, Firenze, Passo della Futa: saranno questi i punti di maggior interesse toccati in Toscana dalla Mille Miglia, storica gara di auto di regolarità che partirà da Brescia il prossimo 15 maggio per poi tornarci a distanza di tre giorni.

La Mille Miglia in Toscana: ecco dove

Sta per arrivare uno dei momenti più attesi dell’anno: l’arrivo della Mille Miglia. La celebre corsa di regolarità per auto storiche, infatti, partirà mercoledì 15 maggio da Brescia per percorrere le classiche 1000 miglia per fare ritorno in Lombardia. Il tutto passando attraverso Emilia Romagna, Marche, Umbria, Lazio e Toscana per uno spettacolo unico.

L’ingresso in Toscana avverrà attraverso la Val d’Orcia e la provincia di Siena, immersi nello splendido paesaggio collinare di posti incantati ed incontaminati. Poi la risalita toccherà Vinci, per celebrare nel migliore dei modi il 500° anniversario della morte del Grande Genio, raggiungendo poi Montecatini Terme al “Tettuccio” dove ci sarà anche una prova cronometrata ed il passaggio a Pistoia.

Leggi anche:  La banda ultralarga si prende tutto il territorio di Quarrata

Il capoluogo, infatti, torna ad ospitare la Mille Miglia a distanza di due anni, quando fu protagonista nell’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017: il successo fu clamoroso e, adesso, sono stati gli organizzatori stessi a richiedere ad Aci, Comune e tutto il comitato di poter tornare in piazza Duomo.

Dopo la ripartenza dal “cuore” di Pistoia, la carovana si sposterà verso Agliana e Prato arrivando nel centro di Firenze per poi salire lungo i tornati del Passo della Futa per fare ingresso in Emilia verso Bologna dove si chiuderà la tappa di venerdì 17 maggio. Sicuramente uno spettacolo da non perdere.

LEGGI ANCHE: Lo spettacolo della Mille Miglia che parte da Brescia