Il Comune di Campi Bisenzio ha avviato il procedimento per la formazione del nuovo Piano Strutturale.

Sono stati individuati alcuni obiettivi specifici da perseguire, nella formazione del nuovo Piano Strutturale, anche attraverso un processo di partecipazione finalizzato ad acquisire contributi e proposte.

Ecco le linee guida

I contributi dovranno contenere proposte tese a promuovere il recupero ed il riuso di aree degradate e di insediamenti industriali ed artigianali dismessi; favorire il recupero del patrimonio edilizio storico e la rigenerazione o sostituzione del patrimonio edilizio anche di recente formazione ma che risulti inadeguato per le caratteristiche strutturali; promuovere l’insediamento di nuove attività produttive; tutelare e valorizzare le emergenze ambientali del territorio; incentivare interventi di messa in sicurezza idraulica del territorio; implementare la realizzazione di parcheggi e di verde attrezzato all’interno del tessuto urbano e nelle parti centrali delle principali frazioni; accrescere rete di percorsi ciclabili e pedonali e la presenza e la qualità di attrezzature ed impianti, anche sportivi, di interesse generale; favorire l’attuazione di politiche abitative rivolte a soddisfare la domanda sociale di alloggi.

Leggi anche:  Avranno mai fine i lavori per la costruzione della bretellina di Capalle?

Le manifestazioni di interesse avranno esclusive finalità conoscitive e dovranno essere presentate al protocollo del Comune di Campi Bisenzio entro il 31 ottobre 2018.

Per informazioni è possibile contattare il Coordinatore dell’Ufficio di Piano Arch. Letizia Nieri ufficiodipiano@comune.campi-bisenzio.fi.it od il Garante dell’Informazione e Partecipazione dott.ssa Simonetta Cappelli garanteinformazione@comune.campi-bisenzio.f.it – tel. 0558959438.