E’ stato pubblicato nei giorni scorsi il bando di concorso pubblico per la copertura di un posto a tempo pieno ed indeterminato, di “Istruttore informatico”, categoria C. Con questa nuova assunzione il Comune di Quarrata intende rafforzare ulteriormente il servizio informatico interno, per il quale già nel corso del 2019 aveva assunto un analista informatico di categoria D, anche al fine di procedere speditamente verso la digitalizzazione dell’Ente e l’implementazione dei servizi on-line.

Istruttore informatico al Comune di Quarrata: come partecipare

Per partecipare al concorso è necessario avere i requisiti previsti dalla legge per lavorare nella Pubblica Amministrazione ed aver conseguito un Diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) di Perito in Informatica e Telecomunicazioni, o un diploma di Maturità scientifica indirizzo scienze applicate, o un qualsiasi altro diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) congiuntamente al Diploma di Tecnico Superiore rilasciato dagli ITS Area 6 “Tecnologie della informazione e della comunicazione” e riconosciuto dal MIUR.

In alternativa è necessario avere una laurea triennale in scienze e tecnologie informatiche; oppure una laurea specialistica in una delle seguenti classi Informatica, Tecniche e metodi per la società dell’informazione, Ingegneria dell’automazione, Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Elettronica, Ingegneria gestionale, Ingegneria Informatica; oppure una laurea magistrale in una delle seguenti classi Informatica, Ingegneria dell’automazione, Ingegneria della sicurezza, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria Elettronica , Ingegneria gestionale, Ingegneria Informatica, Sicurezza Informatica, Tecniche e metodi per la società dell’informazione; oppure un diploma di laurea vecchio ordinamento in una delle seguenti classi Informatica, Scienze dell’informazione, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Ingegneria gestionale, lauree equipollenti ex lege.

Leggi anche:  Ponte A. Vespucci: rimozione tronchi

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è fissato per il 6 febbraio 2020 alle ore 12.00. Le domande potranno essere presentate entro questa data, direttamente al Comune di Quarrata (via Vittorio Veneto, 2) in forma cartacea; via pec (comune.quarrata@postacert.toscana.it); tramite raccomandata con avviso di ricevimento, ed anche online, utilizzando il sistema SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi, cioè la tessera sanitaria attivata).

Altre assunzioni in programma

Lunedì 13 gennaio la giunta comunale ha inoltre approvato una delibera per prevedere l’assunzione di due nuovi profili professionali di categoria D: un istruttore direttivo bibliotecario, che andrà a sostituire e rinforzare l’organico della biblioteca comunale, al fine anche di ampliarne l’orario di apertura, e di un istruttore direttivo amministrativo. I bandi per la selezione di questi due profili saranno pubblicati nei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE: La Regione stanzia 100mila euro per la palestra del Santonuovo