Correva l’anno 1952 quanto arrivò la prima vera alluvione: una bomba d’acqua fece uscire dagli argini il Salsero e la Borra (come si vede in foto) e creò enormi danni a tutta la città , in alcune zone il fango arrivò a 2 metri di altezza , evidenziando i problemi del sottopasso. Questo è quello che capita ancora oggi a Montecatini Terme quando piove un po’ più forte.

Il Movimento chiede di intervenire alla giunta Baroncini

La passata amministrazione Pd non ha mai preso seriamente in considerazione il problema, con il risultato che nei giorni di pioggia il traffico ne ha fortemente risentito; un atteggiamento di noncuranza della città che ha caratterizzato gli ultimi 10 anni di centrosinistra. La vera sfida di Baroncini sarà proprio questa: ascoltare le istanze della città e dell’opposizione per migliorare davvero Montecatini Terme.

Una soluzione esisterebbe già, è relativamente semplice e poco dispendiosa: una vasca di accumulo con impianto di pompaggio. Esistono progetti analoghi ed esistono anche soluzioni tecniche adeguate come suggerisce il nostro candidato assessore ai lavori pubblici Filippo Capaccioli. L’esempio è quello di Chiesanuova, dove fino a 20 anni fa avevano il nostro stesso problema, essendo la zona più bassa della Pescia Morta. Poi fu lo stesso Capaccioli ad occuparsi della vasca di accumulo con impianto di pompaggio con condotta forzata nella Pescia Morta; nel giro di 2 mesi di lavoro il problema fu risolto egregiamente.

In passato, il comune di Montecatini Terme si mosse per risolvere il problema del sottopasso dell’Ippodromo, fu contattato un geologo di fama; contatto che poi si concluse in un nulla di fatto, non per difficoltà tecniche ma per scelte politiche.

Il Movimento 5 Stelle di Montecatini Terme è pronto a lavorare per la città dai banchi dell’opposizione, nella speranza che la maggioranza faccia la stessa cosa abbandonando stupide logiche di partito; questa è la prima proposta pentastellata; ne seguiranno molte altre dove porteremo sia le proposte dei nostri candidati assessori, sia le proposte presenti nel programma M5S per Montecatini Terme.

Leggi anche: Cinque Stelle pensano al futuro: Letizia Lucchesi assessore al bilancio a Montecatini