Dopo la prevista sospensione estiva riprende il corso di alfabetizzazione per giovani migranti.

Si tratta di uno specifico corso rivolto a giovani migranti, sulla base di un Protocollo condiviso dalla direzione scolastica dall’Istituto comprensivo centro storico Pestalozzi, dalla presidenza associazione Auser volontariato Firenze, dalla presidenza Volontariato solidarietà Caritas Firenze e dalla presidenza del Quartiere uno-centro storico Firenze.

Il Corso si svolge in due pomeriggi settimanali ed è tenuto da tre docenti volontari: Daniela Paperini, Sabrina Carollo e Giuseppe Iraso, che con particolare motivazione hanno garantito la loro necessaria collaborazione, meritando il nostro più convinto ringraziamento.

L’obiettivo del progetto intende, dopo aver garantito loro la dovuta accoglienza, contribuire a facilitare i giovani migranti nel processo di compartecipazione alla vita sociale della nostra comunità, al fine di promuovere occasioni per un loro diretto coinvolgimento nella pratica di ognuna delle possibili opportunità, che le auspicabili aspettative future potranno riservargli.

“Il risultato dei corsi già tenuti ci incoraggia in questa direzione, che pertanto intendiamo potenziare e valorizzare quanto più possibile – ha commentato il vicepresidente dell’Auser territoriale Alfiero Ciampolini -. In attesa dell’auspicabile successo, cogliamo l’occasione per rivolgere l’augurio di buona formazione ai nostri giovani e i più meritati ringraziamenti a tutti i sostenitori del progetto”.