Da oggi nel territorio pratese sono aperti otto nuovi punti prelievo in convenzione con l’Azienda Sanitaria. Saccardi e Biffoni: “Prosegue l’impegno per la diffusione capillare dei servizi sul territorio”.

Da oggi otto nuovi punti prelievo

Otto nuovi Punti Prelievo da oggi sono aperti nel territorio pratese così da coprire in modo sempre più capillare tutte le zone. I nuovi punti prelievo, in convenzione con l’Azienda Sanitaria sono i seguenti: a Prato centro-est presso la Misericordia, Istituto Diagnostico Santo Stefano (via Ferrucci, 55), all’Istituto Diagnoys- Etrusca Medica (via Pistoiese, 219), all’Istituto Analisi Mediche – IAMA (via Terracini,5); a Prato ovest nell’Ambulatorio della Misericordia, località Maliseti (via Montalese, 385); a Vaiano sempre al IAMA (presso la Farmacia, in via Vannoni, 5); a Montemurlo negli Ambulatori della Misericordia (via Monsignor Contardi, 13); a Carmignano-Seano all’Isituto Diagnosys (via Don Milani, 7) e a Prato-sud in località Paperino alla Croce D’Oro (via Fosso del Masi, 110).

Stefania Saccardi

“Semplificare, migliorare i servizi e andare incontro il più possibile alle esigenze dei cittadini. E’ quanto da tempo stiamo cercando di fare nell’organizzazione della sanità toscana – è il commento dell’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi – L’apertura di questi sette nuovi punti prelievo a Prato va in questa direzione, contribuendo ad alimentare l’immagine di una sanità amica, vicina alle persone, con una diffusione capillare dei servizi sul territorio”.

Matteo Biffoni

Per il Sindaco di Prato “la presenza dei nuovi punti prelievo diffusi sul territorio pratese  sono la risposta concreta a una richiesta che arriva direttamente dai cittadini”.

“Al punto prelievo di Maliseti, già attivo, – ha proseguito Matteo Biffoni- si affiancheranno presto gli altri su tutto il territorio pratese, offrendo così un servizio di prossimità fondamentale per il quale ringrazio la Regione Toscana per l’impegno”.

Con “Cerca il Punto Prelievo Più Vicino a Te” diventano complessivamente ben 32 le strutture dove i cittadini ora possono rivolgersi per effettuare il prelievo ematico in aggiunta al Centro socio-sanitario Giovannini (via Cavour 118) che dal prossimo novembre sarà dedicato anche a curve glicemiche e curve ormonali, prelievi per i pazienti oncologici, inoculazione della Mantoux (per il test TBC) e tamponi uretrali maschili.

Leggi anche:  Consulenza gratuita sui mutui: Banca Alta Toscana apre le porte di 4 filiali

Al Centro si accede con prenotazione sistema “TUPASSI”. L’accesso è diretto fino a disponibilità di posti.

All’Ospedale di Prato, presso la Medicina Trasfusionale, vengono invece svolti prelievi specifici, anche a carattere urgente, che riguardano, ad esempio, l’ambito sierologico, genetico e di biologia molecolare.

Sempre all’ospedale, nell’Ambulatorio pediatrico, vengono effettuati i prelievi ai bambini fino ai 6 anni di età.

TI POTREBBE INTERESSARE: FALSI SMS DA UNIEURO, ATTENZIONE ALLA NUOVA TRUFFA

LEGGI ANCHE: INCIDENTE SU A11 FRA AUTO E FURGONE, LUNGHE CODE