Una cena di beneficenza per aiutare la costruzione della nuova sede della Fratellanza popolare e una sfilata della Rificolona: saranno due gli eventi che animeranno San Donnino in occasione della Meglio genìa. La kermesse  organizzata dal Comune di Campi Bisenzio infatti farà tappa anche a San Donnino. 

San Donnino a Tavola

San Donnino a Tavola”, si chiama così l’evento organizzato dalla Fratellanza Popolare di San Donnino e sostenuto dalla parrocchia e dal comitato genitori della frazione che si terrà il 6 settembre dalle 20. Giovedì 6 settembre, piazza Costituzione, si trasformerà grazie all’impegno dei volontari, in una “sala da pranzo” dove trascorrere qualche ora in compagnia dei propri concittadini. Durante la cena ci sarà intrattenimento musicale e un bel menù, dall’antipasto al dolce. Il costo di iscrizione sarà di 20 euro per gli adulti, dieci per i ragazzi tra sei e 12 anni, gratuito per i più  piccoli. Le prenotazioni possono essere effettuate alla Fratellanza Popolare (tel.055-8992123) o al bar Zanzibar di San Donnino.

“L’occasione di esserci”

Venerdi 7 settembre invece, sempre con partenza da piazza Costituzione, ci sarà la festa delle rificolona. La sfilata sfilata arriverà fino alla chiesa di San Donnino dove ci sarà un piccolo mercatino dei bambini.

Non è solo una cena… è l’occasione di esserci e di partecipare non solo a una cena ma ad un bel progetto, quello della costruzione della nuova sede. – afferma il presidente della Fratellanza popolare Alessio Ciriolo  – Una costruzione non sono della Fratellanza e dei suoi volontari, ma una costruzione che deve rendere orgoglioso ogni sandonninese e ogni campigiano per i servizi che porterà alla comunità. 
Diamoci una mano, vi aspettiamo!”

Un bell’impegno come confermano anche le parole delle responsabili dei volontari Lucia Chieffo e Claudia Ciriolo.

La cena comporterà un grande sforzo organizzativo per i Volontari che ringraziamo già da ora sia per l’impegno sia per la partecipazione, anche solamente a cena. Il Grazie è anche per tutti i cittadini, già oltre 100, che si sono iscritti. Puntiamo a molte più iscrizioni, speriamo di farcela col sostegno di tutti”.