Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze sono intervenuti presso l’Esselunga di via di Novoli ed hanno tratto in arresto in flagranza del reato di tentato furto, M.C., 21enne fiorentino, già noto alle forze dell’ordine per reati della stessa specie.

Alla cassa aveva pagato solo un pollo

Nella circostanza, l’addetto alla sicurezza ha notato il giovane occultare 5 bottiglie di vodka e 5 di whisky all’interno di una busta per congelati per poi uscire dalle casse automatiche pagando solo un pollo e delle crocchette prese al banco. I militari operanti, attivati dall’addetto alla sicurezza dell’esercizio sono riusciti a fermare l’uomo prima che si dileguasse, trovandolo appunto con le 10 bottiglie di super alcolici, del valore di circa 90 euro, restituite al negozio. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, sarà giudicato con il rito direttissimo fissato per domani mattina.

Leggi ancheIstituto dei Tumori di Milano ed Esselunga insieme nella lotta contro il cancro