Il borgo di Montefioralle (comune di Greve in Chianti) è entrato di diritto a far parte dei “Borghi più belli d’Italia”.

I borghi più belli d’Italia

Che fosse una vera e propria chicca già lo sapeva, ma da oggi Montefioralle, il piccolo borgo antico del comune di Greve in Chianti, è entrato definitivamente nell’associazione i borghi più belli d’Italia.

La nuova iscrizione al Club è stata ottenuta dopo che il consiglio comunale ha adottato una delibera con la quale il Comune si impegnava a riprendere il legame con la rete.

Soddisfazione da parte del Sindaco e di tutta la Giunta comunale di Greve.

Montefioralle

Immerso nel cuore del Chianti, tra dolci colline e panorami da sogno si trova uno dei borghi più belli d’Italia: si tratta di Montefioralle, un piccolo centro appena sopra Greve in Chianti nel fiorentino. Tra vicoli di pietra, sui quali si affacciano case caratteristiche che si inerpicano per il borgo, potrete scoprire un gioiello di rara bellezza e rimanere ammaliati da panorami inediti ai vostri occhi. Prima di arrivare nel centro di Greve in Chianti prendete la prima strada sulla destra che vi condurrà su un’altura dalla quale dominare vasti paesaggi.

Leggi anche:  Oggi si accendono ufficialmente gli alberi di Natale. Ecco il programma della giornata

La storia

Non vi pentirete di aver imboccato quell’erta salita che vi accompagnerà dritti dritti in un luogo magico, dove regna il silenzio armonioso e dove gli unici rumori che si possono udire sono quelli preziosi della natura. Un animo antico avvolge Montefioralle – il cui nome originario “Monteficalle”, sembra derivi dalle piante di fico che crescevano rigogliose nei campi intorno al castello. E proprio in cerchio al Cassero si è sviluppato tutto il borgo medievale, costruito sulla base di una pianta ellittica che trova naturale conclusione nella cerchia di mura ancora esistente che culmina con alcuni resti di torri, oggi destinate ad abitazioni private.

LEGGI ANCHE: GIOVANE SCOMPARE TRA FIRENZE E SIENA, TROVATO MORTO