Lotta alle buche: da domani asfaltature a Montemurlo.  Nel tratto Montemurlo – Prato deviazioni attraverso via Bramante. Utilizzati oltre 6400 quintali di asfalto per provvedere alle manutenzioni programmate del reticolo viario cittadino.

Lotta alle buche: da domani asfaltature a Montemurlo

A Montemurlo continua la lotta alle buche e non si fermano i lavori di manutenzione programmata sulla rete viaria cittadina. Inizia, infatti, domani 13 dicembre l’asfaltatura completa di una corsia di marcia di via Montalese a Bagnolo, tra via Pier Della Francesca e via di Galceti(in direzione Montemurlo-Prato) e sul tratto finale di via Pier Della Francesca stessa.

Chiusura via Montalese verso Prato

Gli interventi sono eseguiti sulla base del disciplinare comunale che regolare i lavori di ripristino del manto stradale in seguito a lavori di scavo eseguiti da ditte private. Nello specifico si tratta di riasfaltare a regola d’arte un tratto di strada dove circa un anno fa erano stati fatti lavori per la posa di cavi elettrici per sotto-servizi. I lavori di asfaltatura andranno avanti fino a mercoledì 19 dicembre e richiederanno la completa chiusura della corsia di marcia verso Prato di via Montalese, tra via Pier della Francesca a via di Galceti e l’ultimo tratto di via Pier Della Francesca. Il traffico diretto verso Prato sarà deviato su via Bramante.

La fine degli interventi iniziati in estate

Questi lavori sono solo l’ultimo tassello di un mosaico di interventi di manutenzione programmata messi in atto dall’amministrazione comunale durante i mesi più caldi dell’anno, da aprile a novembre, per garantire la sicurezza e il decoro della viabilità cittadina. In sette mesi di attività,portata avanti attraverso la macchina per l’asfalto a caldo, sono stati utilizzati sulle strade e sui marciapiedi delle tre principali frazioni di Montemurlo oltre 6400 quintali di asfalto, che hanno risolto varie situazioni di criticità. Un lavoro di attenzione e cura costante del patrimonio di strade cittadine, che è stato interrotto a metà novembre quando le condizioni meteorologiche non hanno più consentito il regolare svolgimento delle attività così com’è avvenuto in via Loi a Bagnolo:

« In questi sette mesi di attività con la macchina a caldo abbiamo toccato oltre trenta strade su tutto il territorio comunale andando a risolvere vari problemi e criticità individuate in precedenza, con la precisa volontà di garantire sicurezza e decoro.- spiega l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai – I lavori di asfaltatura che abbiamo effettuato su via Loi purtroppo, a causa delle temperature più rigide e del meteo sfavorevole, hanno avuto un decadimento che ci ha spinto a sospendere gli interventi con la macchina a caldo. Questo tipo di interventi, infatti, per avere una buona riuscita ha bisogno di temperature più miti, tanto che come Comune programmiamo i lavori di manutenzione solo nei mesi primaverili, estivi e all’inizio dell’autunno».

Tutti i lavori in ponte

Il programma di interventi per dare risposte alle criticità stradali (buche, avvallamenti ecc..) in questi mesi è stato molto denso ed ha coinvolto sia la zona residenziale delle tre frazioni (Oste, Bagnolo e Montemurlo) che quella produttiva. Oltre trenta le strade oggetto dei lavori sulla carreggiata e sui marciapiedi. Tra le tante strade sistemate ci sono via Scarpettini, via Fratelli Rosselli, la Nuova Provinciale Montalese tra via Rosselli e il confine con Montale, via del Lavoro, via Pisa, via Prato, via Garigliano, via della Viaccia, via Primo Maggio, via Labriola, via Falcone e via Riva.

Leggi anche:  Ritirato antibiotico Amoxicillina: presenza di grumi di polvere

I GIGLI BATTONO SUL TEMPO DI MAIO CON LE CHIUSURE.