Prosegue e si rafforza l’impegno del Comune di Poggio a Caiano contro le zanzare: da oggi installate anche le ovitrappole.

Lotta alle zanzare

Si rafforza l’impegno del Comune di Poggio a Caiano nella lotta alle zanzare: da questa settimana Alia procederà su tutto il territorio con l’installazione delle ovitrappole necessarie per monitorare ed evitare la proliferazione delle zanzare tigre. Infatti, affinché gli interventi anti-zanzare siano efficaci al massimo è necessario “mappare” il comune individuando le aree pubbliche in cui le zanzare si concentrano maggiormente.

Ovitrappole

Le ovitrappole sono dei dispositivi che attirano le zanzare e che mirano a contare quante uova vengono deposte in un arco di tempo prestabilito. Grazie all’utilizzo di granuli biologici anti-proliferazione, le uova deposte e utili per il sondaggio non si svilupperanno.
L’installazione delle ovitrappole ha avuto inizio lunedì 17 giugno da Poggetto e proseguirà per il resto della settimana in tutto il comune di Poggio a Caiano.

Contro le zanzare tigre

“Dopo il primo giro di trattamenti effettuato sulle caditoie con un larvicida biologico in granuli – spiega l’assessore all’Ambiente Tommaso Bertini – adesso insieme ad Alia procediamo con l’installazione delle ovitrappole che ci consentiranno di capire se e dove vengono deposte le uova di zanzara tigre. Si tratta di una misura di approfondimento necessaria per evitare inutili disinfestazioni massive e utile soprattutto per intervenire nel modo più mirato possibile. Mi preme ricordare – conclude l’assessore – che gli interventi sul suolo pubblico devono essere accompagnati da un’attenzione massima da parte dei singoli cittadini nei confronti delle loro aree verdi e degli accumuli di acqua stagnante che molto spesso si possono trovare nei giardini o dove si annaffiano le piante: solo con una collaborazione stretta tra i poggesi, Alia e il Comune si può vedere di ridurre la presenza delle zanzare”.

LEGGI ANCHE: APRE NUOVA PISTA DI GO-KART