Il Comune di Vaiano spinge l’acceleratore sulla mobilità sostenibile e vara il progetto sperimentale di car sharing, basato sulla condivisione di due mezzi elettrici da parte della pubblica amministrazione e dei cittadini.

Mobilità sostenibile

A disposizione ci sarà un’auto (da domani) e un furgone Van 7 posti (pronto ai primi di settembre), che potranno essere utilizzati gratuitamente dai dipendenti del Comune in servizio e dai singoli cittadini che usufruiranno di tariffe agevolate (per l’auto il costo di una giornata sarà di 31 euro a fronte di un prezzo pieno di 59 euro).

GUARDA ANCHE:IL VIDEO DEI 70 ANNI DEL COMUNE DI VAIANO

Adduma Car

Il Comune, sulla base di un avviso pubblico, ha selezionato l’impresa, l’Adduma Car, che mette a disposizione i mezzi e che gestirà il sistema di prenotazioni. Il “pieno” – in questa prima fase gratuito – si potrà fare grazie alle tre colonne di ricarica per veicoli elettrici, con sei postazioni, posizionate in piazza Donatori di Sangue, in piazza del Comune e in piazza Mazzini a La Briglia. La sperimentazione avrà una durata di due anni e ha visto un investimento di circa 30 mila.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina dal sindaco Primo Bosi, dall’assessora alla sostenibilità, Beatrice Boni e da Antonio Campione di Adduma Car.

“La scelta del car sharing va nella direzione di qualificare la mobilità sostenibile nel nostro territorio – sottolinea il sindaco Primo Bosi – contribuisce a diminuire il numero di veicoli circolanti, a decongestionare il traffico e soprattutto a ridurre l’inquinamento e i consumi energetici”.

“E’ una prima tappa di un processo di innovazione della mobilità – mette in evidenza l’assessore alla Sostenibilità, Beatrice Boni – Per i cittadini il servizio di car sharing può costituire una alternativa ai trasporti di linea, offrendo maggiore flessibilità e comodità”.

L’auto

L’auto disponibile è una Nissan Leaf (ha un’autonomia di 250 chilometri). Il servizio è facilmente utilizzabile ed è accessibile attraverso un portale di iscrizione a cuiavranno accesso sia gli amministratori e i dipendenti del Comune che i cittadini in possesso della patente di guida. Una App permetterà di visualizzare e prenotare i veicoli disponibili, attraverso un QR Code si potrà poi aprire e utilizzare l’auto. Dipendenti e amministratori potranno utilizzare i mezzi per motivi di servizio su prenotazione come i cittadini. Per accedere al sistema di prenotazione, sulla sezione dedicata al Comune di Vaiano nel sito di Adduma, i cittadini dovranno utilizzare un codice di accesso che è VAIANOCT010719. Per scaricare l’App www.addumacar.it. Per informazioni info@åddumacar.it; tel. 0550948941

Leggi anche:  Chiusura temporanea degli uffici postali

Le tariffe sono diversificate, decrescenti se l’uso del mezzo di prolunga nel tempo. Per l’auto si paga 0,09 euro al minuto per le prime due ore; 0,03 euro al minuto dalla terza ora; 0,01 al minuto dall’ottava ora: Per un’ora il costo è di 5,40 euro; per 4 ore di 14,40 euro; per 8 ore di 21,60 euro. La prenotazione di un’intera giornata (24 ore) è di 31,20 euro. Per il furgone i costi sono diversificati: 6,30 euro per un’ora; 18,60 euro per 4 ore; 30,06 euro per otto ore e 40,20 euro per l’intera giornata.

LEGGI ANCHE:RITROVATO SCHELETRO NEGLI UFFIZI