La redazione ha sede nel centro di Pistoia, in Corso Gramsci

 

Il gruppo Netweek s’allarga. Tutti i venerdì a partire da oggi, 5 ottobre, in edicola un nuovo settimanale locale: il ‘Giornale di Pistoia e della Valdinievole’. La new entry coprirà l’intera provincia pistoiese, che conta venti comuni con quasi 290mila abitanti. La redazione ha sede nel centro di Pistoia, in Corso Gramsci.

Con questa nuova iniziativa editoriale il gruppo Netweek arriva a 65 testate. Una realtà già presente in Toscana con altri quattro giornali suddivisi tra le province di Firenze, Siena e Prato: Chiantisette, Val d’Elsa Sette, Il Galletto e Bisenziosette. Grazie alla nuova apertura dell’edizione di Pistoia coprirà tutta la Toscana interna, dall’Appennino pistoiese fino alle porte di Siena.

“Con l’impegno di conoscere e raccontare un territorio così importante, proseguiamo nella missione di fare informazione indipendente al servizio dei lettori, dei cittadini, degli amministratori locali, degli imprenditori e di tutti quelli che vivono e sono protagonisti del territorio”, dichiara Alessio Laurenzano, presidente e ad di Netweek. “Ci vuole coraggio per buttarsi in un’impresa del genere quando tutti pensano alla fine della carta, ma noi ci crediamo, speriamo ci credano anche gli abitanti della provincia pistoiese”.

Alessio Laurenzano, presidente e amministratore delegato di Netweek

“Abbiamo fatto una scelta importante, in qualche modo in continuità con Bisenziosette, testata che già confinava con il Pistoiese – racconta la direttrice del giornale, Debora Pellegrinotti – Ma con una novità che è una sfida, perché per la prima volta andremo a raccontare, qui in Toscana, anche una grande città capoluogo. Certamente, come è nel nostro stile, avremo un taglio diverso dall’attuale informazione locale, con approfondimenti, storie, inchieste e notizie diverse, senza inseguire la cronaca. Inoltre, copriremo zone interessanti che meritano di essere raccontate, come la montagna pistoiese, che ha una forte identità di comunità. Sono certa che sapremo fare bene e che questa nuova avventura ci darà grandi soddisfazioni. Abbiamo iniziato solo quattro anni fa qui in Toscana e ora Netweek conta già cinque settimanali cartacei e un quotidiano online”.