Sono le previsioni del Fabbisogno del Personale 2019-2021 approvato dalla Giunta Municipale.

“Procediamo all’assunzione del personale necessario, anche a fronte dei pensionamenti previsti nei prossimi anni – ha detto l’Assessore al Personale Damiano Felli –, tenendo conto dell’aspetto virtuoso del Comune di Calenzano in questa materia. Negli ultimi anni infatti si è proceduto ad una riduzione costante delle spese di personale, che rientrano ampiamente nei parametri previsti dalla legge. Con le nuove assunzioni e con la riorganizzazione della macchina amministrativa, contiamo di incrementare ancora l’efficienza degli uffici e dei servizi, nell’ottica di una continua attenzione alle risposte che l’ente dà a cittadini e imprese”.

Entro il prossimo anno verranno assunti 2 specialisti in attività amministrative e contabili (categoria D), 5 agenti di Polizia Municipale (categoria C), 7 esperti amministrativi e/o contabili (categoria C) di cui 2 dalle categorie protette, 4 autisti di scuolabus e 1 assistente tecnico-amministrativo (categoria B3).

Nel 2021 è prevista l’assunzione di 1 agente di Polizia Municipale (categoria C) e di 4 esperti amministrivi e/o contabili (categoria C).

Il bando per l’assunzione di due esperti amministrativi riservato alle categorie protette è già in corso. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 27 novembre. Poi si procederà al bando per gli autisti, allo scopo di coprire tre pensionamenti previsti entro l’anno.

Leggi anche:  Incendio nella notte: coinvolti quattro mezzi pesanti

Sono in corso incontri con altri Comuni per valutare la possibilità di organizzare i concorsi in maniera associata