Il parco del Neto a confine tra Calenzano e Sesto, polmone verde molto utilizzato sia dai calenzanesi che dai sestesi, è ancora chiuso in attesa dei risultati delle analisi.

Parco del Neto ancora chiuso

Questa mattina, 1 settembre, il parco del Neto era ancora chiuso, in attesa dei risultati delle analisi sugli animali che dovrebbero arrivare questa settimana, come aveva dichiarato il vicesindaco di Calenzano Alberto Giusti. La prima ordinanza parlava di chiusura fino al 1 settembre ma è ovvio a questo punto che sarà prolungata.

Tanta attesa per la riapertura

Questa mattina, forse convinti che i cancelli fossero riaperti, c’erano tante persone all’ingresso del parco. Tutti chiedevano spiegazioni e si domandavano come mai i cancelli non fossero aperti, constatando che non c’era alcun cartello ulteriore che spiegasse la chiusura prolungata.

Gli animali

Una donna si è detta preoccupata e chiedeva se qualcuno porta il cibo agli animali. Questo perché a oggi manca anche una organizzazione per la guardiania (l’associazione intercomunale anziani ha dato disdetta per mancanza di volontari).

Leggi anche:  Tamponamento e code sulla Barberinese

Gli animali si scorgono dal cancello, sono tanti e sembrano in piena salute. Questo ha tranquillizzato un po’ le persone che questa mattina erano pronte a tornare a passeggio nel polmone verde che unisce i due comuni, nonni, nipoti, in attesa che le scuole riaprano speravano probabilmente di trovare un po’ di refrigerio all’ombra del parco, ma questo ancora non sembra possibile.

LEGGI ANCHE: CORPO RITROVATO NELL’ARNO DOMENICA

LEGGI ANCHE: SITO PISTOIA CAPITALE EUROPEA CON LINK HARD