Pensione per Andrea Ammannati dell’anagrafe. Questa mattina il sindaco ha salutato il dipendente che lascia il lavoro dopo 43 anni di servizio.

Pensione per Andrea Ammannati dell'anagrafe

Pensione per Andrea Ammannati

Andrea Ammanati, 65 anni, dipendente del Comune di Montemurlo è andato in pensione dopo oltre 43 anni di servizio. Questa mattina il sindaco Simone Calamai lo ha voluto salutare ed è andato a trovarlo all’ufficio anagrafe di via Toscanini, dove Ammannati è arrivato nel lontano 1993.

«Ringrazio Andrea per il servizio svolto con dedizione e serietà presso il Comune di Montemurlo in tutti questi anni e gli auguro una felice pensione», ha detto il primo cittadino.

Andrea Ammanati è entrato nella pubblica amministrazione nel lontano 1976 (prima era operaio in una vetreria) ed ha lavorato per 15 anni al Comune di Calenzano, sei anni a Prato e quindi per 26 anni a Montemurlo, occupandosi sempre del servizio anagrafe ed elettorale.

LEGGI ANCHE: CONCORSI PUBBLICI, 11MILA POSTI A TEMPO INDETERMINATO