Hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione di una pista ciclopedonale lungo il torrente Furba a Seano (Carmignano), fino al confine con il Comune di Poggio a Caiano.

Pista ciclabile lungo il Torrente Furba a Seano: al via i lavori

Gli interventi sono stati suddivisi in due lotti: il primo, il cui cantiere è stato appunto appena aperto, consiste nella realizzazione di una pista ciclabile dal Parco Museo Quinto Martini, uno dei più vasti parchi museo d’Europa, a via Don Minzoni a Seano, passando accanto alla scuola elementare Quinto Martini. Qui verrà realizzata un’area illuminata, verranno poste delle panchine e un fontanello. Lungo tutta la pista verranno installati dei dischetti a led, con alimentazione fotovoltaica, e dei pannelli che segnaleranno eventuali pericoli di accesso alla pista (legati al meteo o ai lavori in corso sulla ciclabile stessa).Gli interventi termineranno, tempo permettendo, entro la fine di aprile.

“Un progetto molto importante ed ambizioso che riguarda la prima infrastruttura di mobilità sostenibile del nostro territorio – ha detto il sindaco Edoardo Prestanti-. Grazie a questo intervento non solo recuperiamo un corso d’acqua, ma andiamo anche a sviluppare percorsi di mobilità sostenibile e turistica sul territorio. Un’infrastruttura volta a valorizzare le eccellenze del territorio e il ricco patrimonio artistico, culturale e ambientale della Piana, capace di portare turismo e far circolare l’economia. Il tutto tutelando sempre la salute e il benessere dei cittadini e dell’ambiente”.

Seguirà poi un secondo lotto di lavori che collegherà via Don Minzoni col torrente Ombrone, fino alla zona industriale del Ficarello. La pista si ricongiungerà poi a quella che sarà realizzata dal Comune di Poggio a Caiano e che passerà dalla Villa Medicea di Poggio e il Ponte Manetti, per poi arrivare alle Cascine di Tavola.

Un intervento cofinanziato al 50% dalla Regione Toscana, per una spesa complessiva di circa 140mila euro. Il progetto rientra, infatti, nell’ambito dell’Accordo di programma sottoscritto dal Comune di Carmignano, Regione Toscana, Comuni di Firenze, Prato, Poggio a Caiano, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa, Città metropolitana di Firenze e Provincia di Prato, che prevede la realizzazione di 38 chilometri di pista ciclabile nell’area del Parco agricolo della Piana e la loro integrazione con i percorsi ciclopedonali già realizzati o in corso di realizzazione nella Piana fiorentina, per un nuovo investimento di quasi 7 milioni di euro in tre anni.