Alla presenza del console generale Wohlauer, una  videoproiezione e un momento di conoscenza dedicati all’illustre poggese.

Poggio a Caiano celebra il bicentenario dalla nascita del Consolato USA a Firenze

Martedì 20 marzo, in occasione del bicentenario dalla nascita della prima sede diplomatica degli Stati Uniti a Firenze, si terrà alle 16.30 una proiezione-omaggio dedicata all’illustre poggese Filippo Mazzei che condivise con Thomas Jefferson le teorie e gli ideali fondanti della Dichiarazione d’Indipendenza. Protagonista dell’appuntamento il documentario intitolato “Filippo Mazzei, cittadino del mondo – Un illuminista tra vecchio e nuovo continente”, realizzato da Massimo Becattini con la collaborazione di Andrea Granchi.

L’appuntamento è fissato per le 16.30 nel Salone delle Feste di Palazzo Bastogi (via Cavour, 18 a Firenze) e la proiezione sarà preceduta dai saluti del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e dagli interventi del console generale degli Stati Uniti d’America a Firenze Benjamin V. Wohlauer, della consigliera regionale e vicepresidente della Commissione II Ilaria Bugetti, del sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli e dell’assessore alla Cultura Giacomo Mari.

Al termine si terrà un approfondimento di Silvano Gelli su “Filippo Mazzei, ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Europa”.

“E’ per noi motivo di grande orgoglio vedere che i valori lasciati in eredità da un concittadino illustre come Filippo Mazzei, sono ancora oggi estremamente attuali e fonte di continuo scambio con gli Stati Uniti d’America – dichiara il sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli –  Come Comune manteniamo vivo questo legame non solo grazie al filo che ci lega alla città gemella di Charlottesville, nello stato della Virginia, e ai suoi abitanti, ma anche con iniziative di questo tipo: per noi è davvero un onore celebrare il bicentenario del consolato americano a Firenze”.

“Il Consolato è fiero di vedere rafforzarsi sempre di più rapporti con partner importanti come il Comune di Poggio a Caiano. Gli Stati Uniti e l’Italia hanno una lunga storia di amicizia e di esperienze condivise – dichiara il console generale degli Stati Uniti d’America a Firenze Benjamin V. Wohlauer – Eventi straordinari come la proiezione del film documentario su Filippo Mazzei arricchiscono e rafforzano questa esperienza, ricordandoci che gli scambi culturali rimangono una pietra miliare fondamentale del nostro rapporto bilaterale”.

Biografia

Massimo Becattini vive a lavora a Firenze. Laurea in Architettura, ha insegnato storia dell’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Si è da sempre dedicato alla divulgazione di tematiche legate alla storia e all’arte. I suoi film sono periodicamente inseriti nella programmazione cinematografica dell’Auditorium del Museo del Louvre.