“Liberi di pedalare” torna questa domenica. Nuova edizione dell’iniziativa organizzata dalle Presidenze dei Consigli comunali di Campi Bisenzio, Signa, Lastra a Signa e Scandicci. “Liberi di pedalare” è una manifestazione a carattere istituzionale per commemorare la “Liberazione del ’44” del nostro territorio.

L’idea di ripercorrere in bicicletta i luoghi simbolo del fronte della guerra si è rivelata vincente in quanto permette di tenere vivo il ricordo attraverso una pedalata, occasione per stare insieme e in salute, si tratta infatti di un percorso facile e accessibile a tutti.

Il programma

Questo il programma dell’iniziativa che si svolgerà domenica. Alle 9 ritrovo a San Donnino e partenza da piazza della Costituzione.  Appuntamento alle 9.30 in piazza Ciampi a San Mauro a Signa e passaggio del Ponte sul Bisenzio, alle 9.45 piazza della Repubblica a Signa. Alle 10 fermata in piazza del Comune a Lastra a Signa e alle 10.30 in piazza Vittorio Veneto a Badia a Settimo.
Il ritorno è previsto dal Parco delle Cascine, lungo la ciclabile sull’Arno con l’arrivo nel Parco dei Renai.  E’ obbligatorio l’uso del casco protettivo per i minori e fortemente consigliato per gli adulti.
In caso di maltempo l’iniziativa sarà annullata.