Confcommercio ha rinnovato la propria delegazione di imprenditori di Montale: Emilio Bertini, della Mesticheria Montalese, si conferma presidente.

Emilio Bertini, della Mesticheria Montalese, è il presidente

Al suo fianco Valerio Andreini del Ristorante I Colli, Serena Cardilli di Mondo Divino, Laila Nesi di Fiorista Laila, Andrea Sbrinci dell’Albergo Il Cochino, Marco Torracchi dell’Edicola Torracchi Marco e Valeriano Votino dei Supermercati Votino.

In vista delle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio, l’associazione rinnova la propria presenza sul territorio attraverso il gruppo di rappresentanti che farà da portavoce alle esigenze delle imprese locali e alle prospettive del territorio.

A questo scopo la delegazione si metterà fin da subito a lavoro per individuare una serie di proposte da sottoporre ai candidati a sindaco relative ai temi più rilevanti per lo sviluppo delle attività di Montale.

Prioritaria è la questione della viabilità legata sia al collegamento con l’ingresso all’autostrada di Prato Ovest, sia alla segnaletica. Allo stesso tempo particolare attenzione sarà data alla sosta e ai parcheggi sul territorio ma anche agli investimenti a sostegno delle aziende e agli eventi come mezzi attraverso i quali incentivare la crescita di Montale e della sua economia.

“Voglio innanzitutto ringraziare i miei colleghi per la conferma della fiducia riposta nei miei confronti – dichiara Emilio Bertini, presidente della delegazione di Montale.
Il nostro intento è quello di essere propositivi riguardo alle tematiche di principale interesse, in modo da poter avanzare spunti e muovere azioni a favore del tessuto commerciare locale.

La delegazione vuole prendere parte attivamente alle decisioni che riguardano il futuro di Montale e delle sue aziende”.

Leggi ancheMaltrattamenti in famiglia: Pasqua da dimenticare per due genitori di Montale