Concluso l’intervento per quanto riguarda la scuola secondaria di primo grado a Vignole: grazie ad un investimento di 129mila euro adesso ci sono maggiori comfort per gli studenti per quanto riguarda l’efficienza energetica. Sono stati sostituiti tutti gli infissi durante il periodo di assenza di lezioni.

Il dettaglio dell’intervento alla scuola di Vignole

Si sono conclusi nei giorni scorsi i lavori per la sostituzione degli infissi del “blocco aule centrale” della scuola secondaria di primo grado di Vignole. Durante l’intervento, che si è svolto nel corso della scorsa settimana, sono stati sostituiti tutti i 54 infissi del plesso scolastico, con il duplice obiettivo di garantire un maggiore comfort agli studenti e alle persone che utilizzano gli spazi scolastici e di migliorare significativamente l’edificio dal punto di vista della efficienza energetica. I lavori si sono svolti nel periodo estivo, durante le vacanze scolastiche, in modo da non interferire con l’attività didattica.

Il costo dell’opera è di 129mila euro, di cui 100mila finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, e i restanti dal Comune di Quarrata. L’Amministrazione ha infatti partecipato al bando Cantieri Smart 2018 della Fondazione Caript, presentando una serie di progetti volti al miglioramento sismico ed energetico delle scuole comunali, aggiudicandosi un importo complessivo di 337.950 euro, con i quali sono stati finanziati anche altri interventi in vari plessi.

Leggi anche:  Controlli della vista gratuiti a Firenze domani

LEGGI ANCHE: Lavori fino a fine 2019 per la scuola di via Cino