Sfrattata dalle case popolari. Una donna con figlio autistico si è vista recapitarsi un avviso di sfratto dall’appartamento in cui abita perchè possiede un camper.

Sfrattata dalle case popolari: possiede un camper

I due, madre e figlio, vivono a Prato. La donna, una dipendente della Asl, si è vista arrivare l’avviso a dover lasciare l’abitazione entro i fatidici 60 giorni.

Cosa dice la legge

Secondo la normativa approvata nel gennaio scorso (legge 96/96) chi è beneficiario di una casa popolare non può possedere mezzi di potenza superiore agli 80 kw: mentre il camper della donna, utilizzato anche per trasportare il figlio in varie gite, ha una potenza di 96 kw.

LEGGI ANCHE: ARRESTATO PREGIUDICATO A POGGIBONSI: COLPITO DA UN MANDATO DI ARRESTO EUROPEO

LEGGI ANCHE: LAVORI ACQUEDOTTO LECCHI, 380MILA EURO DI INVESTIMENTI