Si è conclusa con la cerimonia nell’aula magna del Liceo Scientifico “Amedeo Duca d’Aosta” l’edizione 2019 di “Sì…Geniale!” che si è svolta all’interno del convento di San Domenico in piazza Garibaldi a Pistoia. Un grande successo di idee da parte delle scuole pistoiesi per l’iniziativa promossa dalla Fondazione Caript.

“Sì…Geniale!”, tutti i vincitori

A “Sì, Geniale!”, il concorso bandito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per promuovere
negli studenti l’amore per la scienza, vincono la app turistica “Scopri Pistoia” realizzata dalla 3 B scienze applicate del Liceo scientifico di Pistoia coordinata dagli insegnanti Claudio Giagnoni e Massimo Nesti, l’approfondito e poliedrico studio “Cose dell’altro mondo” (quello vegetale) condotto dalle seconde A, F e G delle medie Frank di Pistoia con gli insegnanti Eleonora Pagni, Piera Papini, Simone Pratesi e Silvia Birindelli e la terza delle elementari Rodari di Massa e Cozzile che con l’insegnante Manuela Morini ha proposto “Plastica… l’intruso nel ciclo dell’acqua”.

A loro vanno 10.000 euro ciascuno che verranno utilizzati per incrementare la dotazione tecnica e didattica delle rispettive scuole. Quest’anno la giuria ha deciso di assegnare per ciascun ordine di scuola due secondi posti ex aequo premiandoli con 2.000 euro ciascuno.

Per le superiori sono andati ai ragazzi dell’ITT Fedi Fermi di Pistoia ed in particolare la classe 4 MC che ha realizzato ben tre prodotti di ingegno: l’hovercraft, il mini drone e il drone silenzioso 2.0. Insieme a loro si sono piazzati i ragazzi della 4 A scientifico del Lorenzini di Pescia con il loro “Mutatis mutandis, viaggio immersivo nelle trasformazioni”.

Secondi a pari merito per la secondaria di primo grado (le Medie) “Houston, abbiamo un sistema” (solare) proposto dalla 3D del comprensivo Raffaello di Pistoia e “Whatsmath”, ancora una app realizzata per studiare la matematica in maniera divertente, dalla 2E della Dante Alighieri di Quarrata. Anche per loro 2.000 euro ciascuno.

Stessa cifra e uguale piazzamento per “Giochi in volo” studio sulle macchine volanti di Leonardo da Vinci, poi realizzate dagli alunni della prima e della seconda delle elementari di Piteglio, che condividono il secondo posto del podio con i colleghi della terza e della quarta di San Felice, con il loro studio su “Ombrone e dintorni”.

si-geniale-scopri-pistoiasi-geniale-plasticasi-geniale-cose-altro-mondo

Si Geniale! La giuria e le presenze illustri

La giuria, presieduta dalla testimonial, docente di matematica alla  Sorbona, Eleonora Di Nezza, e composta anche da Giovanni Palchetti, Eleonora Aquilini, Pietro Di Martino, Carlo Fiorentini, Giuseppe Fiorentino, Enrico Giusti, Andrea Gori, Olivia Levrini, Maria Giuliana Vannucchi, Paola Bellandi e Elisabetta Meacci, ha deciso di assegnare premi speciali per la capacità inventiva dimostrata ad altre 9 classi partecipanti, assegnando 1.000 euro a ciascuna e facendo così salire il numero delle classi premiate a 27 e il montepremi complessivo a 55.500 euro.

Leggi anche:  Palaterme di Montecatini, agibilità portata a 2700 spettatori

Tutti i premi speciali: assegnati 55.500 euro

I segnalati delle superiori sono tre classi, la VF design industriale del Liceo Artistico di Pistoia con la loro stampella telescopica per invalidi, la 3 B del Liceo linguistico Lorenzini di Pescia con “La giusta proporzione” un percorso multilingue tra arte, scienza e letteratura e la 2 CMR, la 3 APT, le 4 AMS e APR e la 5 APR del Pacinotti di Pistoia, premiate per il loro lavoro su “Economia circolare e risparmio energetico”.

Due i segnalati anche nelle elementari. Si tratta delle terze A e B delle Frosini di Pistoia che hanno realizzato una “Legolatrice”, ovvero una macchina che insegna a fare i calcoli fatta di mattoncini della Lego. Stesso riconoscimento per le terze A e B e per la quarta A della scuola Michelucci, che hanno presentato “Arte in geometria: dall’astratto al concreto”.

Quattro sono state le segnalazioni per le medie. Le hanno meritate lo spettacolo teatrale “Una notte stellata” della terza C del comprensivo Raffaello di Pistoia e il King di Bottegone con la sua 3 D per “I gioielli di Gisella”, monili ispirati dai microorganismi. Ancora il King segnalato per “Reazione acquatena” della sua 3 C. Infine i ragazzi del
corso di potenziamento di matematica del Fermi di Serravalle si sono guadagnati la segnalazione con il loro lavoro dal titolo “Artematica: penso, faccio, osservo, programmo”.

si-geniale-anna-frank-pistoiasi-geniale-scientifico-pistoiasi-geniale-elementari-massa-cozzile

Si Geniale, gli apprezzamenti del presidente Luca Iozzelli

“Si è trattato – è il commento di Luca Iozzelli, presidente della Fondazione – di un’edizione davvero straordinaria per studio, passione e inventiva. Ringraziamo tutti i partecipanti per l’impegno che hanno messo nel corso dell’anno e per la loro presenza durante il Giardino delle invenzioni. Il contributo degli insegnanti, che hanno mostrato tutta la loro competenza, e l’entusiasmo e le capacità degli studenti di tutte le scuole, hanno creato prodotti davvero geniali. Sono loro che alla fine hanno premiato l’impegno della Fondazione che è stata felice per essere riuscita a mettere in moto così straordinarie capacità”.

LEGGI ANCHE: Cinque anni di attività per “Casa Sicura” a Pistoia