Oggi, sabato 22 dicembre, il Consiglio dell’Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno di Forza Italia, presentato dal capogruppo e consigliere di Certaldo Lucia Masini, in solidarietà ad Asia Bibi e ai cristiani perseguitati nel mondo.
Con un emendamento espansivo di un altro gruppo di minoranza, l’Unione ha chiesto alle istituzioni nazionali, mediante il presidente della Giunta, di accelerare il processo di asilo politico perAsia Bibi e la sua famiglia, con relativa protezione diplomatica internazionale. Di rendersi disponibile, poi, a ospitare in una struttura degli 11 Comuni la cristiana pakistana condannata ingiustamente per blasfemia dai fondamentalisti islamici, suo marito e la sua famiglia composta da 5 figli.  Di attivarsi, altresì, presso la Regione Toscana per promuovere iniziative in difesa dei Cristiani e di tutte le persone perseguitate nel mondo per motivi religiosi ed in difesa dei diritti umani.

Altre iniziative

Analoga iniziativa sarà discussa nei Consigli comunali di Certaldo, Empoli, ad opera del Consigliere del Centrodestra Andrea Poggianti, nonché in altri Comuni dell’Empolese – Valdelsa per elevare l’attenzione di tutte le comunità locali sulle tragiche vicende che si stanno consumando per motivi religiosi nel mondo. L’auspicio è che il testo possa essere ugualmente condiviso ad unanimità in ogni aula consiliare dove i gruppi del Centrodestra se ne faranno promotori (nella foto sopra, i consiglieri Lucia Masini di Certaldo, Leonardo Rossi di Montaione, Carlo Posarelli di Gambassi Terme e Andrea Poggianti di Empoli).