SP 5 Colligiana: Dopo l’appello del comitato cittadino,  il sindaco di Monteriggioni Frosini, interviene sulle richieste di riaprire nel più breve tempo possibile l’arteria che collega Monteriggioni e Colle di Val d’Elsa e su altri interventi in corso.

SP 5 Colligiana, il punto 

Per quanto riguarda la Sp 5 Colligiana – continua Frosini – la Provincia, che è l’ente competente sull’arteria, ci ha illustrato nel corso dell’incontro avvenuto a giugno l’iter compiutofin dalla chiusura del ponte, che ha portato a scartare l’ipotesi iniziale del by-pass a seguito di valutazioni tecniche ed economiche ad avviare un nuovo progetto di consolidamento della struttura. La consegna del progetto è prevista entro il mese di luglio, per poi passare alla convocazione della conferenza dei servizi e, successivamente, alla predisposizione della gara per affidare i lavori. La consegna dei lavori è prevista per il mese di ottobre, con l’obiettivo di riaprire regolarmente la circolazione sulla Sp5 entro la fine dell’anno. Questi sono i tempi tecnici individuati dalla Provincia su cui il Comune di Monteriggioni vigilerà con grande attenzione per garantire che si possa tornare al più presto alla normalità ponendo fine ai disagi vissuti in questi mesi da cittadini e imprese. Agli inizi di settembre- dice il primo cittadino di Monteriggioni – torneremo nuovamente in Provincia per fare il punto della situazione, verificando che non ci siano ritardi nell’andamento dei lavori, e daremo notizia dei riscontri ottenuti”.

Sp119 delle Badesse

L’intervento avviato dalla Provincia di Siena per ripristinare la frana verificatasi nel 2015 nel tratto fra Uopini e Badesse sta andando avanti con le opere geotecniche previste, che saranno seguite dal ripristino del tratto di guardrail, della segnaletica e del verde nell’area concessa per i lavori. La viabilità sarà mantenuta a senso unico alternato fino alla conclusione dei lavori, prevista nel mese di settembre prima della riapertura delle scuole.

Autopalio

La situazione dell’Autopalio e gli interventi di manutenzione necessari sono stati al centro di un incontro che si è svolto nei giorni scorsi a Firenze alla presenza dei rappresentanti di Anas e Regione Toscana e di tutti i sindaci e prefetti interessati dall’arteria.

In quella sede – aggiunge Frosini – ho espresso grande preoccupazione per i disagi legati al restringimento della carreggiata all’altezza del punto in cui si è verificato l’incidente del pullman lo scorso maggio, costato la vita a una persona. Abbiamo chiesto che venga ripristinato al più presto il guardrail e la normale viabilità per garantire la sicurezza del tratto. Anas ha risposto che l’intervento è previsto entro fine anno e vigileremo con grande attenzione anche su questo fronte”.

L’appello del comitato dei cittadini

Soltanto pochi giorni fa è arrivato l’appello del comitato cittadino per la riapertura della Strada Provinciale 5 Colligiana. Il video è stato girato direttamente sulla strada del Casone sulla quale è stato dirottato il traffico della strada provinciale .

Leggi anche:  Moscerino: «Non voglio abbandonare i Renai, sono la mia vita»

LEGGI ANCHE: MOLESTA PASSEGGERI IN AUTOBUS, AUTISTA CHIAMA LA POLIZIA

LEGGI ANCHE: CONFUSIONE CENTRO STORICO POGGIBONSI, SALTA FUORI UN ALTRO VIDEO