Stagione teatri della Val d’Elsa: mercoledì 18 settembre alle 17.30 sono stati presentati gli spettacoli del cartellone congiunto dei teatri Politeama, Boccaccio e Popolo.

Stagione teatri della Val d’Elsa: la presentazione

Tante proposte diverse, per tutti i gusti, unite dal filo rosso della qualità. Sul palco grandi nomi del teatro e della musica, volti noti del grande schermo e della tv. Si va dalla commedia, al teatro classico, per arrivare al contemporaneo e al teatro ragazzi.

Anche quest’anno presentiamo un cartellone importante, per dare linfa ad un progetto culturale in cui continuiamo a credere fortemente – spiegano congiuntamente Giacomo Cucini, Sindaco di Certaldo, Alessandro Donati, Sindaco di Colle di Val d’Elsa e David Bussagli, Sindaco di Poggibonsi – Un progetto nato in una dimensione di area e che si è sviluppato ed evoluto negli anni senza perdere di vista gli obiettivi di fondo che guardano agli spazi pubblici, alla cultura e alla forza di un territorio come leve per far crescere una comunità”.

Il nostro invito per tutte le cittadine e i cittadini è a continuare ad esserci e a partecipare. Avete a vostra disposizione una ricca e variegata scelta negli spettacoli come nelle formule di abbonamento. – proseguono gli amministratori – I nostri teatri vi accoglieranno sempre a braccia aperte per regalarvi e condividere con voi le tante emozioni di un’esperienza che è sempre unica e irripetibile”.

Gli spettacoli della stagione teatrale 2019/2020

La stagione teatrale congiunta si aprirà il 6 novembre al Politeama con Michele Riondino in “Il maestro e Margherita” Il 21 novembre Serena Autieri e Paolo Calabresi saranno sul palco del Teatro del Popolo con “La menzogna”. Seguiranno al Politeama il 26 novembre “Coppia aperta, quasi spalancata” con Chiara Francini e Alessandro Federico e il 3 dicembre “Pensaci, Giacomino!” con Leo Gullotta. Al Popolo il 10 dicembre “La cena delle belve” con Marianella Bargilli, Francesco Bonomo, Maurizio Donadoni, Ralph Palka, Gianluca Ramazzotti, Giancarlo Ratti, Emanuele Salce, Silvia Siravo. Il 2020 si apre al Politeama il 7 gennaio con “Figlie di Eva”, interpretato da Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Beldere, Michela Andreozzi. Al Boccaccio il primo spettacolo è il 15 gennaio, in scena “Wow, tra magia e varietà” con Luca Bono e Marco Aimone. Al Politeama il 16 gennaio “After Miss Julie” con Gabriella Pession e Lino Guanciale. Seguono tre spettacoli al Popolo, il 21 gennaio “Quartet” con Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni, il 6 febbraio “A che servono gli uomini” con Nancy Brilli, il 18 febbraio “I soliti ignoti” con Vinicio Marchioni e Giuseppe Zeno. Il 19 febbraio al Politeama Marina Massironi e Roberto Citran con “La verità di Bakersfield”, mentre al Boccaccio si prosegue il 25 febbraio con “Teatro Delusio” dei Familie Flöz. Al Popolo il 26 febbraio sul palco Enzo Iacchetti e Pino Quartullo con “Hollywood Burger”. A marzo quattro gli spettacoli proposti, si comincia l’11 marzo al Boccaccio con “Cous cous Klan” di Gabriele Di Luca, per proseguire il 12 al Popolo con Ale e Franz in “Romeo e Giulietta nati sotto una cattiva stella”, il 17 marzo al Politeama con Gigio Alberti, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, Fulvio Pepe in “Regalo di Natale” e martedì 24 marzo al Popolo con Enzo De Caro in “Non è vero, ma ci credo”. Chiude gli spettacoli in abbonamento la Banda Osiris con “Banda 4.0”, il 21 aprile al Boccaccio.

La stagione concertistica

La stagione concertistica propone in abbonamento cinque appuntamenti al Politeama con l’Orchestra Regionale della Toscana. Apre 23 dicembre il tradizionale “Concerto di Natale”, diretto da Paolo Bartolameolli con Dmitry Masleev al pianoforte, il 10 febbraio l’Ort sarà diretta dal maestro Giovanni Sollima che suonerà anche il violoncello, il 3 marzo direttore e violino Lorenza Borrani, 22 aprile Alexander Mayer direttore e Julian Steckel violoncello. Ultimo concerto il 20 maggio con Daniele Rustioni direttore e Francesco Piemontesi pianoforte. I fuori abbonamento saranno otto. Il 15 novembre al Politeama per Sipario Aperto “La Famiglia Campione” con Gli omini, il 27 novembre al Boccaccio “Nexus” con Filippo Basetti e Cristina Castellini di Arsenale Delle Arti. Il 29 novembre al Politeama per Sipario Aperto “Quadrophenia” con Tony Face e Alex Loggia, rassegna che prosegue al Politeama il 6 dicembre con “Andromaca” dei Sacchi di Sabbia. Il 17 dicembre al Popolo “Up&Down” con Paolo Ruffini. A gennaio la rassegna di teatro ragazzi Teatro a Merenda propone “Il Piccolo Clown” il 25 gennaio al Politeama e “L’omino della pioggia” il 1 febbraio al Popolo. Il 2 aprile al Politeama in fuori abbonamento il concerto jazz “Tandem” con Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello. A maggio torna al Boccaccio la consueta rassegna Maggio amatoriale, con le compagnie del territorio.

Leggi anche:  Servizi straordinari di controllo del territorio effettuati a Poggibonsi

Le formule di abbonamento ed i vantaggi per chi le sottoscrive

Le formule di abbonamento sono nove e offrono vantaggi a chi sottoscrive abbonamenti plurimi o integrati. Sono previsti un unico turno al Teatro del Popolo (8 spettacoli), al Teatro Politeama (7 spettacoli) e al Teatro Boccaccio (4 spettacoli), la formula “ORO” che comprende il turno unico del Teatro Politeama ed il turno unico del Teatro del Popolo, la formula “Di Teatro in Teatro” che agevola gli abbonati che intendono sottoscrivere un ulteriore abbonamento o acquistare biglietti, l’abbonamento alla stagione concertistica del Politeama (5 concerti) e gli abbonamenti a “turno libero” di 5 o 7 spettacoli per cui sarà obbligatorio scegliere almeno uno spettacolo in ognuna delle tre strutture teatrali.

Sconti e riduzioni

Speciali riduzioni e agevolazioni sono previste per i Soci Coop, soci ChiantiMutua, gli “under 35”, gli “over 65”, per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado. Numerosi gli sconti, le collaborazioni e convenzioni. Proseguiranno, nei giorni degli spettacoli, le proposte del Teatro Bistrot al Popolo, del Piattoteatro nei locali del centro di Poggibonsi per gli spettacoli al Politeama e nei locali del centro di Certaldo per gli spettacoli del Boccaccio. Tutti gli abbonati avranno sconti particolari nelle librerie convenzionate e nei negozi dei centri commerciali naturali Associazione Via Maestra (Politeama Card), Colgirandola e ConCertaldo. Una convenzione anche con l’U.S. Poggibonsi e l’A.s.d. Olimpia Colligiana. Abbonamenti e biglietti. Gli abbonati alla stagione 2019/2020 potranno riconfermare la propria poltrona da sabato 28 settembre a mercoledì 9 ottobre presso le casse dei tre teatri tutti i giorni dalle 17 alle 19 e in orario cassa spettacoli cinema. Le variazioni di turno o posto e le estensioni degli abbonamenti saranno possibili giovedì 10 e venerdì 11 ottobre sempre dalle 17 alle 19 e in orario cassa spettacoli cinema. I nuovi abbonamenti potranno essere sottoscritti da sabato 12 ottobre a venerdì 18 ottobre, mentre quelli a “turno libero” saranno disponibili da sabato 19 ottobre. La vendita dei singoli biglietti inizierà lunedì 21 ottobre e saranno disponibili anche on line sui siti dei teatri.

Info utili

La stagione teatrale congiunta è organizzata dai Comuni di Certaldo, Colle di Val d’Elsa e Poggibonsi, dalla Fondazione Elsa – Culture comuni, dall’Azienda speciale Multiservizi di Colle di Val d’Elsa e dalla Società GrandeSchermo. Tra gli sponsor della stagione Unicoop Firenze, Elsauto Centrocar, ChiantiBanca.
Per informazioni su date, costi, orari, vendita e prevendita, è possibile contattare i tre teatri: il Teatro del Popolo al numero 0577-921105, consultando il sito www.teatrodelpopolo.itoppure scrivendo un’e-mail all’indirizzo teatro.popolo@comune.collevaldelsa.it; il Teatro Politeama al numero 0577-983067, consultando il sito www.politeama.info oppure scrivendo un’e-mail all’indirizzo biglietteria@politeama.info., il Teatro Boccaccio allo 0571 664778, consultando il sito www.multisalaboccaccio.ito scrivendo a info@multisalaboccaccio.it.

LEGGI ANCHE:PIAZZA BERLINGUER POGGIBONSI: ARRIVA IL CANTIERE PER LA RIQUALIFICAZIONE

LEGGI ANCHE:DISPERSO NEL LAGO DI BILANCINO