Sono state presentate mercoledì scorso 19 dicembre alla Gipsoteca del Liceo Artistico di Porta Romana, le opere realizzate da due studenti della 5A, sezione Scultura e Pittura, il lastrigiano Samuele Cencetti e Matteo Marazita, raffiguranti gli stemmi del Comune di Lastra a Signa e della Regione Toscana, e realizzati con il contributo di Rocco Spina, docente, titolare della cattedra di Discipline plastiche e scultoree e tecniche della lavorazione del marmo e della pietra.

Alla consegna delle due opere erano presenti il sindaco del Comune di Lastra a Signa Angela Bagni e il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, oltre al dirigente scolastico del Liceo Laura Lozzi.

Gli studenti del Liceo Artistico di Porta Romana e Sesto Fiorentino in collaborazione con Frosini Pietre di Lastra a Signa hanno eseguito gli stemmi seguendo un progetto avviato durante il percorso di alternanza-lavoro nel luglio scorso, proseguito durante la 237a edizione della “Antica Fiera di Lastra a Signa”, nello spazio messo a disposizione dalla Frosini Pietre specializzata nella lavorazione della pietra serena e nel Macigno di Greve, che ha donato il materiale da scolpire, e durante la quale gli studenti hanno lavorato mostrando al pubblico tutti i segreti dell’arte della lavorazione della Pietra serena.

“Vorrei complimentarmi con questi studenti – ha aggiunto la sindaca Angela Bagni- per la qualità del lavoro e dell’impegno messo nella realizzazione di questi due straordinari lavori che richiamano elementi della tradizione come la lavorazione della pietra. La nostra intenzione è quella di collocare lo stemma in uno spazio pubblico affinchè possa essere fruito e ammirato da tanti cittadini”.

Dura ormai da qualche anno la collaborazione tra il Liceo Artistico di Porta Romana e la Frosini Pietre di Lastra a Signa. Durante il loro proficuo percorso insieme hanno realizzato lo stemma del Consorzio Chianti Classico, nell’anniversario dei suoi 300 anni di storia, due capitelli e due peducci del Campanile di Santa Maria Novella a Firenze e lo stemma del Comune di Greve in Chianti.

Leggi anche:  Un mese di iniziative dedicate alle donne a Lastra

TORNA ALLA HOME