«Stop racism in our world»: in ricordo di Samb Modou e Diop Mor, uccisi a Firenze  il 13 dicembre 2011. A organizzare l’iniziativa è la Cgil insieme ad Arci, Anpi, Rete Studenti Medi.

«Nella giornata in ricordo della strage fascista in cui nel 2011 persero la vita in Piazza Dalmazia Samb Modou e Diop Mor sono in programma due iniziative: alle 16:30, flash mob e coro multietnico confusion in piazza Dalmazia per ricordare Samb Modou e Diop Mor, uccisi dall’estremista di destra Gianluca Casseri il 13 dicembre 2011.  Alle 17:30, presso SMS di Rifredi, via Vittorio Emanuele II 303, proiezione del documentario “Prigionieri sull’Isola” di Valerio Cataldi. Ingresso libero.
A seguire interverranno rappresentanti della comunità senegalese e di ospiti di centri Sprar e Cas

Saranno presentiper la Comunità Senegalese: Mor Sougou (uno dei feriti al mercato centrale), Rokhaya Kene Mbengue (vedova di Samb Modou e Idy Diene),  Khaly Mbengue (componente associazione). Saranno inoltre presenti anche Daniela Morozzi, attrice,  Anna Meli, giornalista della Carta di Roma. Sarà infine l’occasione per affrontare il tema di come mantenere e rafforzare l’accoglienza a Firenze dopo le recenti disposizioni del ministero dell’Interno.

Leggi anche:  Incidente stradale in A1