Erba, lunedì prossimo inizia lo sfalcio di fossi e casse espansione a Montemurlo.

Erba, lunedì prossimo inizia il taglio

Massima attenzione del Comune di Montemurlo per garantire pulizia e decoro degli spazi pubblici in relazione al taglio dell’erba che, dopo le abbondanti piogge del maggio scorso, è cresciuta a molto. In particolare l’amministrazione comunale fa sapere che prenderanno il via lunedì 24 giugno i lavori di sfalcio della vegetazione presente sul reticolo idraulico (fossi e torrenti) e nelle casse d’espansione presenti sul territorio comunale. La competenza per questo tipo di interventi, infatti è del Consorzio Medio Valdarno e il sindaco di Montemurlo, Simone Calamai, ha sollecitato un pronto intervento soprattutto per garantire l’accessibilità, la sicurezza e il decorodelle piste ciclo-pedonali che corrono lungo i corsi d’acqua.

Attenzione alla pista ciclabile

In particolare la vegetazione è cresciuta molto lungo i margini della pista ciclo-pedonale “Teresa Mattei” in zona Mulino lungo il torrente Meldancione, come spiega il sindaco Calamai:

«Ho sollecitato il Consorzio a intervenire quanto prima e lunedì prossimo prenderanno il via i lavori del taglio dell’erba lungo i fossi e sulle casse d’espansione. Le piste ciclabili sono sempre molto frequentate dai montemurlesi, che le usano per lo sport e per passeggiate all’aria aperta, e vogliamo che siano sempre in perfette condizioni per garantirne la piena fruibilità».

Interventi di Alia

Gli interventi di sfalcio dell’erba sono già iniziati anche sulle aree di competenza comunale, sui cigli e sui marciapiedi cittadini. I lavori sono svolti da Alia per conto dell’amministrazione comunale:

«Vogliamo che il decoro della città sia sempre al primo posto, per questo, insieme all’assessore Vignoli, ho in agenda per giovedì 20 giugno un incontro con Alia per ottimizzare il servizio di sfalcio dell’erba, affinché siano recepite al meglio le esigenze dei cittadini montemurlesi».

Anche il neo assessore all’ambiente e decoro, Alberto Vignoli, tiene alta l’attenzione sul tema del decoro:

«La manutenzione del territorio è costante. In continuità con il lavoro fatto in questi anni, terremo alta l’attenzione sul decoro degli spazi pubblici, che dovranno essere sempre più puliti, sicuri ed accessibili».

LEGGI ANCHE: FESTA DEL GRANO A MONTEMURLO