Terremoto in Albania l:a Misericordia di Poggibonsi, seguendo l’invito della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, ha iniziato una raccolta di generi di prima necessità (escluso alimentari) da inviare nelle zone terremotate dell’Albania.

Terremoto in Albania: il ricavato sarà stoccato ad Andria

Il ricavato sarà stoccato ad Andria (BT) e da qui inviato dalla locale Misericordia alla Caritas Albanese che ne cura la distribuzione diretta insieme alla Misericordia di Elbasan: primo baluardo della Confederazione in terra albanese. Questo l’elenco del materiale richiesto (che può essere portato presso la sede di via Volta, 38/a tutti i giorni dalle 8 alle 20): bagno schiuma, dentifrici, spazzolini, shampoo, saponette, schiuma da barba e rasoi, salviettine umidificate, carta igienica, rotoli di carta, pannoloni per adulti. pannolini bambini, assorbenti igienici, mutande uomo donna bambino, reggiseni, calze uomo donna e bambino, scarpe uomo, piatti bicchieri e posate (in plastica), Amuchina, coperte, stufe, guanti, cappelli, scaldamani, ciabatte in gomma, kit pronto soccorso domestico, lampadine, giocattoli, colori e fogli da disegno, sacchetti rifiuti, guanti lattice – nitrile, crema per le mani, detersivi, mascherine.

Leggi anche:  Concorso Estar: Opi Firenze-Pistoia pronto a sostenere il ricorso degli esclusi

Per chi volesse donare

Chi volesse invece contribuire con una donazione in denaro può farlo con un un bonifico intestato a: Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia presso Banca Intesa San Paolo IBAN: IT 52 G 03069 09606 100000072296 Causale: Emergenza Terremoto Albania. Eventuali diverse necessità saranno comunicate attraverso i canali social della Misericordia di Poggibonsi.

LEGGI ANCHE:Scomparso ragazzo di 20 anni 

LEGGI ANCHE:Incendio dentro un’abitazione: due persone portate in ospedale 

TORNA ALLA HOME PER ALTRE NOTIZIE