Saranno i volontari dell’Associazione Anziani di Calenzano ad occuparsi dal 1 ottobre dell’apertura e della chiusura del Parco del Neto.

Tornano i volontari al Parco del Neto

Grazie alla convenzione sottoscritta tra il Comune di Calenzano e l’associazione, il servizio di apertura e chiusura tornerà ad essere svolto in maniera regolare, grazie all’impegno di soci provenienti sia da Calenzano che da Sesto.

Settimane di incertezze

L’avvio del nuovo servizio pone fine ad alcune settimane di incertezza sulla futura gestione del Parco, per il quale le Amministrazioni comunali proseguono il proprio impegno e prevedono interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria nei prossimi mesi.

I volontari

Domenica scorsa i volontari che si occuperanno dell’apertura e chiusura del parco hanno incontrato anche il dott. Enrico Loretti, responsabile dell’Igiene Urbana Veterinaria dell’ASL10, che ha loro illustrato le norme di comportamento da tenere a tutela della fauna del parco, affinché – anche alla luce dei problemi emersi nelle ultime settimane – possano rendere partecipi gli avventori del Neto.