Trippa precotta prodotta a Moncalieri ritirata dal Ministero della Salute a causa di un errore sulla data di scadenza stampata in etichetta.

Trippa precotta prodotta a Moncalieri ritirata

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo di un lotto di trippa precotta tagliata “La Tripa ‘d Muncale”. Il prodotto La Tripa ‘D Muncalè Srl, nome o ragione sociale dell’OSA, è commercializzato da La Tripa ‘D Muncalè Srl di Casto Paolo e Melodoro Fabio. Il nome del produttore è sempre La Tripa ‘D Muncalè Srl di Casto Paolo e Melodoro Fabio con sede dello stabilimento in via Alba 19/1 a Moncalieri, provincia di Torino, mentre il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è IT 9-2245L CE.

LEGGI ANCHE:Ritrovato il 16enne Ernesto Diaz

Il lotto interessato dal ritiro

Il lotto di produzione interessato dal richiamo è il 276S con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 18 ottobre 2019. L’unità di vendita è quella delle confezioni in atmosfera protettiva da 0,500 grammi.

Leggi anche:  I borghi più belli d'Italia: ecco la new entry del Chianti

Data di scadenza errata in etichetta

Il motivo del richiamo, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, va ricercato in un’errata etichettatura del prodotto. Le confezioni, infatti, presentano una data di produzione (03/11/2019) e di scadenza (18/11/2019) errate: il prodotto dovrebbe avere come data corretta di scadenza quella del 18 ottobre 2019. Per questo motivo i consumatori sono invitati a riportare queste confezioni nel punto vendita di acquisto.

Per eventuali informazioni, potete contattare l’azienda al numero telefonico 011/6476574 o tramite email info@latrippa.com.

LEGGI ANCHE:Nascondono i redditi: beccati due soggetti in Val d’Elsa

TORNA ALLA HOME PAGE