Sono partiti i lavori per la realizzazione del nuovo “Percorso vita” al Parco Urbano di Castelfiorentino, attraverso la sostituzione di tutte le attrezzature preesistenti, ormai obsolete.

Nuovi strumenti da utilizzare liberamente

Un investimento di circa 20.000 euro, che servirà a dotare il parco di nuovi strumenti da utilizzare liberamente (a corredo magari di una bella camminata o di una corsa) per un’ampia gamma di esercizi individuali (dagli addominali ai pettorali, fino allo strechting) adatti per tutte le fasce di età: dai bambini alle persone anziani. In fase di ordinazione, in particolare, una struttura specialistica per l’attività di calisthenics, usufruibile sia per la ginnastica a corpo libero che per il fitness (potenziamento muscolare), molto richiesta dai giovani che già frequentano l’area.

L’intervento in risposta ad un esigenza cittadina

“L’esigenza di un nuovo percorso vita – sottolinea l’assessora alle Attività Educative del ComunediCastelfiorentino, Francesca Giannì – era stata evidenziata da numerosi cittadini, in virtù della inadeguatezza delle strutture preesistenti, ormai inidonee per essere utilizzate propriamente. Abbiamo quindi deciso di rendere nuovamente fruibile un servizio per la collettività nel nostro parco urbano, prevedendo una serie di attrezzature per tutte le età. Abbiamo infine arricchito il tutto con una bella novità, frutto della collaborazione con i ragazzi che giornalmente frequentano l’area fitness del nostro parco: stiamo infatti acquistando anche una gabbia per calisthenics, utilizzabile sia come struttura per normali esercizi sia come attrezzo specifico per questa disciplina ormai diffusissima soprattutto tra i giovani”.

Leggi anche:  Sospetta contaminazione Escherichia coli nel formaggio: l’intervento del Ministero