Le amministrazioni insieme ai ragazzi di terza media dell’Istituto Comprensivo Pertini (Vernio) e Bartolini (Vaiano).

Viaggio della memoria a Ebensee con 8 studenti

Viaggio della memoria a Ebensee per le amministrazioni di Vaiano e di Vernio insieme a 8 studenti di terza media, 4 dell’istituto Pertini di Vernio, di cui due residenti a Cantagallo, e 4 delle scuole Bartolini di Vaiano.

Il viaggio

Partiti giovedì scorso insieme ai rappresentanti di Prato, Carmignano e Montemurlo, il sindaco di Vernio e l’assessore all’Istruzione di Vaiano con i ragazzi hanno visitato i campi di Ebensee e percorso il Cammino dei leoni che i deportati, in mezzo ai boschi, facevano ogni giorno per raggiungere le gallerie dove lavoravano a turni di 12 ore. Il gruppo ha visitato anche il memoriale del campo di Gusen e ha partecipato alla cerimonia internazionale di liberazione del campo di Mauthausen. Il viaggio si è concluso ieri.

Il gemellaggio

Prato è gemellato da oltre trenta anni (31 per l’esattezza) con Ebensee, cittadina nel nord dell’Austria dove vennero deportati 132 pratesi (152 in tutta l’Austria).

Leggi anche:  San Marcello Piteglio, al via l’assegnazione dei posteggi riservati alle attività commerciali nelle fiere

GLI ALTRI COMUNI PRESENTI:

POGGIO A CAIANO

MONTEMURLO