Commenti Recenti

oh ma che ca**o fai fedez!!!

9 novembre alle 08:18

caro fedez io ti volevo dire che non devi vantarti solo perche’ hai tanto successo e tanti soldi dovresti dare il buon esempio a tutti i tuoi fan e soprattutto tuo figlio e a me piacerebbe che tu ne parlassi in diretta su xfactor e io ti guardero’ e da ora in poi cerca di dare il buon esempio a tutti

8 novembre alle 12:56

intanto ciao mi presento mi chiamo Dries e sono venuto in idalia sei ani fa con la mia familia intanto penzo che tra te e ciara ferrani non ci e’ vero amore e come seconda e utima cosa penzo che io apena arivo a idalia spero di tovare cantati nomali

8 novembre alle 12:49

allora, prima di tutto mi è sembrato che quello che hai fatto al supermercato era un atto …; poi vorrei sottolineare che internet ci sarà per sempre e , se stai leggendo, ti avvertirei di non fare più cavolate del genere;…vorrei dire che tu non sei un vero rapper

8 novembre alle 12:45

Fedez e la Ferragni si sono comportati in un modo a dir poco orribile.
Non hanno pensato alle milioni di persone che muoiono di fame nel mondo e non si sono curati di dare un buon esempio alle persone, ma soprattutto a loro figlio.
Quando sarà grand vedrà tutte questa cose che domande si porrà?

8 novembre alle 12:36

Penso che Fedez sia stato un brutto esempio per tutti,e che invece di nascondersi sui social dovrebbe uscire allo scoperto e assumersi le sue colpe. (anche Chiara)

8 novembre alle 12:29

non sei un buon esempio

8 novembre alle 12:20

federico ho notato il tuo artricolo che riguarda il tuo enorme spreco in quel super mercato e sono molto stupito dal tuo comportamento perché le persone nel mondo che soffrono e muoiono di fame.
tu invece di gioire per quello che hai pretendi di avere troppo,e non sei un bel esempio per i tuoi fan

8 novembre alle 12:18

caro fedez sei stato un brutto esempio per tutti e soprattutto per tuo figlio ce gente che muore di fame nel mondo ma tu hai solo sprecato non sei un buono esempio per nessuno

5 novembre alle 11:56

federico non devi vantarti solo perche’ hai soldi anche perche’ sei solo un cattivo esempio se fai cose del genere e cerca di dare almeno buon esempio a tutti i tuoi fan e soprattutto a tuo figlio e per quanto riguarda chiara anche lei deve dare buon esempio

5 novembre alle 11:52

Mi sembra giusto tutto quello scritto ma Asia Argento e’ un’ altra storia e se si vuole parlare di quello facciamo un altro articolo.

5 novembre alle 11:42

Chi vive nell’effimero ha una valutazione diversa rispetto alle persone “normali” la loro dimensione è la visibilità. In definitiva la loro presunta gaffe ha raggiunto lo scopo prefissato. Tutti ne parlano ed è quello che volevano. Beppe

5 novembre alle 08:53

Da piccola la mia mamma mi diceva di finire tutto nel piatto e di non lasciare niente. Mi diceva, anche, che ci sono bimbi che muoiono di fame. Non aggiungo altro perché un comportamento del genere va punito con l’esclusione da xfactor visto che è un giudice e poi con l’oscuramento del profilo fb visto che fb censura i diversamente pensanti…

4 novembre alle 10:07

Oggi, purtroppo, non ci si vergogna più di essere dei dilettanti e, se poi, si diventa anche dei maleducati allora si corre il rischio di diventare famosi. Fermiamo il dilagare di questo malcostume e insegniamo alle nuove generazioni che solo con lo studio e il sacrificio si possono ottenere grandi risultati. #ridiculos

4 novembre alle 09:57

Nella trasformazione dei valori c’è un cambiamento di prospettiva. Non si estende più al futuro ma si vive nel solo presente. Federico è la dimostrazione dell’ego all’ennesima potenza e dell’individualismo. Vivere il presente, più si riesce a prendere, apparire, mostrarsi. Una società di singoli. Le persone più deboli trovano identità all’esterno, adorando chi più riesce a mettersi in mostra. Ha sbagliato? Rimedierà. Come? Non certo con un disco….

3 novembre alle 18:35

Non conosco molto bene questi personaggi, anche se ogni tanto mi imbatto in articoli che parlano delle loro bravate. Quella di festeggiare il compleanno in un supermercato usando alimenti come coriandoli è un fatto altamente diseducativo. Un gesto insulso che invia un messaggio deleterio, soprattutto alle giovani generazioni. Credo che l’educazione a non sprecare insieme all’educazione alimentare debba divenire materia di insegnamento. Se si pensa che quasi 5 milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà economica e alimentare. A fronte di crescenti difficoltà d’acquisto dovute a una situazione sociale difficile. Un evento così è vergognoso. Credo che le scuse servano a poco. Invitare questi individui nelle scuole? A fare cosa, a dire che era tutto uno scherzo. Ad ammettere che il loro è stato un grande errore? Non saprei.
Certo è che simili individui andrebbero ignorati.

3 novembre alle 17:09

Credo si tratti di un cattivo esempio e che non basta chiedere scusa. Ha un ruolo, anzi ha molti ruoli e comincia ad avere anche lui la sua età. Non è padre? Vada nelle scuole a confrontarsi con i ragazzi e spieghi che si può sbagliare ma che quello non è il modo di festeggiare. Giocare con il cibo e sprecarlo è riprovevole!

3 novembre alle 14:47

Credo che la pubblicità ci abbia abituati a tutti. Come distinguere l’arte dalla pubblicità? Una grande pubblicità a una donna un tempo famosa…

20 ottobre alle 14:00

Quali sono i prossimi eventi? Come si fa a rimanere aggiornati?

20 ottobre alle 13:58

Non sono belle le re performance. Sono stanche e vuote. Penso ai ragazzi che le cercano di interpretarle e penso che la loro strada sia un’altra. Bastavano i docu film e le foto d’epoca per apprezzare o non apprezzare la nonna delle performance. Un tempo si parlava di peccato di “tracotanza”!!!

20 ottobre alle 08:11

Mi piacerebbe visitare la casa dove è nato Leonardo da Vinci. L’ologramma? Ma, sicuramente un’invenzione per la spettacolarizzazione di eventi che altrimenti si teme non siano accattivanti.

20 ottobre alle 08:09

Peccato non poter usufruire di un ologramma dove un giovane Leonardo parla della sua vita a Vinci e dei suoi progetti futuri. Sarebbe stato maggiormente incentivante per i giovani. Del resto con il medium dell’arte e della finzione, anche quella algoritmica e ologrammatica, possiamo tutto e quindi, perché non osare?

19 ottobre alle 08:37

Si si tutte idee belle….se fa come lo spazio Moretti ex sportiva guardate che bella fine! Una vergogna inaudita!

18 ottobre alle 12:07

AUGURI al giovane CAPINO!!!!

13 ottobre alle 22:26

Chi scherza col fuoco si brucia.

8 ottobre alle 16:08