Arrestato pregiudicato per spaccio: nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia Oltrarno hanno arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di hashish un 30enne del Gambia, pregiudicato, ospite di un centro di accoglienzaper richiedenti asilo di Scandicci, sorpreso a cedere due dosi di hashish ad un ragazzo italiano di 23 anni, in cambio di 10 €.

Arrestato pregiudicato per spaccio: intervengono i carabinieri in borghese

La cessione dello stupefacente è stata notata dai Carabinieri in borghese appostati sulla pensilina della fermata della tramvia di piazza Paolo Uccello, dove intorno all’ora di cena spacciatore e acquirente avevano concordato di incontrarsi. Dopo la cessione, gli operanti hanno subito fermato l’acquirente, mentre il gambiano, riuscito a salire sulla tramvia, si è allontanato in direzione Scandicci. Inseguito con l’autovettura di servizio, lo spacciatore veniva raggiunto all’altezza della fermata della coop di Ponte a Greve. Qui, appena intercettato e nonostante un accenno di reazione fisica, veniva bloccato e perquisito dai militari.

Leggi anche:  Spaccio di droga in Val d'Elsa, arrestato 32enne

Addosso droga e soldi

Addosso gli sono state trovate altre confezioni di hashish pronte per essere spacciate, oltre a 3.000 € in banconote di piccolo taglio. Droga e soldi, ritenuti probabile provento dello spaccio, venivano sequestrati. Scattate le manette per detenzione e spaccio di hashish, l’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata di domani. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura.

LEGGI ANCHE: ACCUSA DI PEDOPORNOGRAFIA: AVVOCATO ASSOLTO

LEGGI ANCHE: INCENDIO IN UNA ABITAZIONE SULLA CASSIA FOTO