Botte alla compagna incinta, arrestato 34enne. La scorsa notte in via Niccoli a Castelfiorentino i carabinieri della locale stazione hanno arrestato G.B., 34enne, residente in provincia di Arezzo, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti della convivente, una donna di 27 anni.

La denuncia di un passante

Un passante ha notato la coppia che stava discutendo animatamente vicino a un furgone. L’uomo, a un certo punto, haafferrato la donna per un braccio e l’ha praticamente buttata fuori dal mezzo, ripartendo lasciandola  lungo la strada. Il testimone ha chiamato i carabinieri, mentre il 34enne è tornato indietro per convincere la donna a risalire a bordo. Usando, ancora, le maniere forti: schiaffeggiandola e prendendola per i capelli.  Subito dopo sono giunti sul posto i carabinieri, che si sono messi sulle tracce del furgone e l’hanno fermato. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti e trasferito al carcere di Sollicciano, mentre la donna, in stato di gravidanza e sensibilmente scossa per quanto accaduto, è stata trasportata presso l’ospedale di Empoli dove è stata ricoverata per accertamenti.