Bufala terremoto su WhatsApp: dopo la paura per la forte scossa nel Mugello, non sono mancate neppure le fake news sugli eventi sismici.

Bufala terremoto su WhatsApp: partono le denunce

A quanto riferisce il Comune di Prato, molti cittadini avrebbero segnalato delle note vocali allarmistiche che annunciavano delle forti scosse di terremoto durante il tardo pomeriggio. Invitando, inoltre, la popolazione ad uscire di casa. L’amministrazione comunale ha inoltre ribadito che “non esiste alcun tipo di previsione sulle scosse di terremoto e che le comunicazioni ufficiali vengono date solo ed esclusivamente tramite la Protezione civile”.

LEGGI ANCHE:Terremoto Mugello: forte scossa di magnitudo 4.5 VIDEO 

LEGGI ANCHE:Pubblica sui social foto intime della ex: la pedinava e molestava telefonicamente  

TORNA ALLA HOME PER ALTRE NOTIZIE