L’incidente è avvenuto all’interno del vivaio di Piante Mati 1909 in via del Pancone al confine fra Pistoia e Serravalle Pistoiese, a Cantagrillo. L’operaio albanese ricoverato con Pegaso a Careggi a causa di un forte trauma cranico, è grave. Possibile malore alla base della caduta da oltre tre metri dell’uomo.

Incidente sul lavoro al confine del Comune di Pistoia

Nella tarda mattinata odierna, S.R., operaio 45enne di origini albanesi residente a Pistoia, dipendente del vivaio “Mati 1909”, mentre era intento al lavoro in un terreno del citato vivaio, è caduto da una scala appoggiata ad una pianta, da un’altezza di circa tre metri e mezzo procurandosi un forte trauma cranico.

L’uomo è stato subito soccorso dai colleghi che hanno immediatamente allertato il 118. I sanitari hanno praticato le manovre volte a rianimare e stabilizzare il ferito, che ha ripreso conoscenza, per poterlo poi imbarcare a bordo del Pegaso con il quale è stato trasportato all’ospedale fiorentino di Careggi in codice rosso. Gli stessi sanitari intervenuti, vale a dire la Misericordia di Casalguidi, non escludono che la caduta possa essere stata causata da un malore che ha fatto precipitare l’operaio.

Leggi anche:  Il Festival Armonia fra i Popoli torna dal 21 al 31 marzo

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Casalguidi e gli ispettori dell’antinfortunistica ASL che stanno operando congiuntamente.

LEGGI ANCHE:Donna pistoiese arrestata per tentata estorsione ad un’anziana