Di professione facevano i ladri un 48enne e un 27enne. I due, J.G. di nazionalità croata e J.I. nato a Firenze, sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto e tentato furto in abitazione. Le indagini svolte dai militari dell’Arma hanno consentito di mettere a confronto una serie di dati. Ad incastrare i due malviventi le testimonianze dei vicini.  I malviventi, entrambi con precedenti specifici, agendo in totale spregiudicatezza in località Cambiano, nel comune di Castelfiorentino, hanno tentato un furto in abitazione lo scorso 18 ottobre per poi consumarne uno successivo esattamente una settimana dopo, facendo bottino di vari monili in oro. Sono stati arrestati mercoledì 2 gennaio dai Carabinieri di Castelfiorentino e deferiti in stato di libertà.