Coltivano l’orto ma ci piantano solo marijuana

Nei giorni scorsi, i militari del Comando Provinciale di Firenze hanno denunciato 2 fiorentini scoperti a coltivare piante di marijuana. In concomitanza al controllo economico del territorio, i militari del 1° Nucleo Operativo Metropolitano avevano notata un’auto entrare e uscire rapidamente da una zona caratterizzata da terreni incolti. I militari hanno quindi effettuato un approfondimento, riscontrando che, alcuni mesi prima, uno dei terreni era stato preso in comodato d’uso da due giovanissimi ragazzi fiorentini. Venivano pertanto disposti alcuni servizi di osservazione discreta del luogo. In esito a uno di essi, i militari individuavano i due ragazzi intenti a innaffiare un normale orto, all’interno del quale però erano state celate sotto una serra anche 5 piante di marijuana di circa un metro d’altezza e del valore di alcune centinaia di euro nonché, occultati tra i vari strumenti per il giardinaggio, 25 grammi di marijuana già essiccati. Con l’intervento del cane anti droga EBRYL, l’attività di perquisizione è stata estesa anche alle abitazioni dei giovani, ove è stata rinvenuta un’ulteriore pianta di marijuana e un’altra serra con vari flaconi di concime organico nonché un bilancino di precisione. I due soggetti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Firenze per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Leggi anche:  Prende fuoco la cucina di un ristorante in via Nazionale