Controlli antidroga a Poggibonsi: soltanto pochi giorni fa, presso la stazione ferroviaria, sono stati eseguiti alcuni mirati controlli su diverse decine di persone da parte di pattuglie che hanno operato con il prezioso ausilio di due pastori tedeschi del Corpo, “Banda” e “Dankan”, appositamente addestrati per la ricerca di sostanze psicotrope occultate su soggetti o all’interno di bagagli.

Proseguono i controlli antidroga a Poggibonsi

Il supporto fornito dal lavoro delle unità cinofile è stato di fondamentale importanza per individuare le sostanze stupefacenti. Il fiuto dei cani, infatti, ha permesso ai finanzieri di non lasciarsi sfuggire un giovane con indosso, ben occultati, diversi grammi di marijuana, già predisposti per il consumo personale, prontamente sequestrati dai militari.

Sanzioni per detenzione di stupefacenti

Sono scattate, così, le sanzioni per detenzione di stupefacenti ad uso personale ed è stata approntata apposita segnalazione al Prefetto di Siena: si rischia, come sanzione amministrativa, la sospensione del passaporto, della patente di guida, della licenza di porto d’armi e dell’eventuale permesso di soggiorno. Le attività a presidio del territorio proseguiranno costantemente battendo tutte le zone della Provincia maggiormente esposte a tali fenomenologie.

LEGGI ANCHE:Moglie gelosa perseguita la “rivale” in amore 

Leggi anche:  Incendio in un appartamento a Prato

LEGGI ANCHE:Camion bloccato lungo la Strada del Casone, parla il comitato SP5 Colligiana VIDEO 

TORNA ALAL HOME PER ALTRE NOTIZIE