Controlli dei Nas in alcuni locali di ristorazione

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Signa, nel corso di specifici servizi predisposti per tutelare la salute pubblica nella “Piana fiorentina”, unitamente a personale del Nucleo CC Ispettorato del Lavoro, del Nucleo Antisofisticazione di Firenze e dell’A.S.L., hanno effettuato vari controlli ai locali di ristorazione. Le verifiche hanno permesso di accertare e contestare diverse carenze di carattere prettamente sanitario. Per uno dei locali di Campi Bisenzio,  sono state contestate violazioni di carattere amministrativo e di abusivismo edilizio, che si è provveduto a segnalare all’autorità competente. Nel corso della giornata di oggi l’azienda Usl toscana centro ha effettuato un sopralluogo nel corso del quale è emerso che la non conformità che ha dato origine al provvedimento di sospensione era stata ottemperato e che quindi si sono ripristinate le condizioni per la riapertura dell’esercizio.