Coppia arrestata per rapina impropria e tentato furto. Gli articoli trafugati sono stati restituiti all’avente diritto.

Coppia arrestata per rapina impropria e tentato furto

Quando si è accorto di essere stato scoperto ha scaraventato addosso agli addetti alla sicurezza la merce che aveva trafugato poco prima ed il complice all’esterno ha usato violenza contro l’addetto alla sicurezza. Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Prato hanno tratto in arresto una donna e un uomo di origini rumene poiché responsabili del reato di “rapina impropria”. Infatti, poco prima, al supermercato “Pam” di via Ferrucci, la donna era stato fermata dagli addetti alla sicurezza in quanto sorpresa con alcuni articoli occultatati sulla propria persona. Erano stati quindi allertati i carabinieri, ma la donna, vistasi scoperta, ha tentato di scappare e appena fuori il suo complice, per garantirle la fuga, ha ingaggiato una colluttazione con l’addetto alla sicurezza, colpendolo con pugni al volto e scaraventando contro di lui la merce. Nel frattempo i militari dell’Arma, prontamente intervenuti, sono riusciti a bloccare gli autore del reato intenti a scappare. Gli articoli trafugati sono stati restituiti all’avente diritto, mentre gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale della Dogaia e quella femminile di Firenze Sollicciano.

Per vedere la prima pagina di Bisenziosette in edicola da oggi, cliccare qui.