Forze dell’ordine al lavoro in questo momento per prelevare un corpo dall’Arno.

Ultimissima ora: corpo ritrovato nell’Arno

Sommozzatori al lavoro con vigili del fuoco e carabinieri per tirare fuori un corpo privo di vita dal fiume Arno, sulla passerella di Signa, al campo sportivo.

A ritrovare il cadavere dell’uomo è stata Enza Manfellotti, di Signa, che ha raccontato al settimanale Bisenziosette:

“Stavo camminando insieme al mio compagno quando ho visto un corpo che stava galleggiando. Erano circa le 18.30 e abbiamo chiamato i soccorsi”.

A chiamare i soccorsi è stato il compagno della donna, Vittorio Alderighi che ha spiegato:

“In un primo momento ho creduto che fosse un sacco che galleggiava, poi ci siamo resi conto che si trattava di un uomo”.

I due si trovavano a fare una passeggiata in zona Sant’Anna. Non si sa ancora niente del corpo privo di vita ritrovato, ma potrebbe anche essere in acqua da qualche giorno.

LEGGI ANCHE: CADE DAL SECONDO PIANO CERCANDO DI RIENTRARE IN CASA, E’ GRAVE

Leggi anche:  Truffatore si costituisce: faceva parte della banda che ingannava anziani soli

LEGGI ANCHE: SITO PISTOIA CAPITALE EUROPEA CON LINK HARD