Crollo viadotto Torino-Savona: continuano le operazioni di soccorso alle quali partecipano da ieri anche unità dei Vigili del Fuoco della Toscana.

Crollo viadotto Torino-Savona, i soccorsi

90 Vigili del fuoco sono al lavoro da ieri con squadre speleo alpino fluviali e Usar (Urban Search And Rescue) per escludere la presenza di persone coinvolte. Il pericolo di un’ulteriore colata di fango rende complesse le operazioni nell’alveo.

Il cedimento

Sembrerebbe sia stata una frana ad aver causato il cedimento con conseguente crollo del viadotto. Secondo il presidente della Regione Liguria Toti non sarebbe possibile confermare né smentire il possibile coinvolgimento nel crollo di mezzi e persone.

LEGGI ANCHE:Auto ribaltata in un incidente 

LEGGI ANCHE:Prima squadra Colle Basket in cerca di fondi per il campionato

TORNA ALLA HOME PER ALTRE NOTIZIE