Danneggia due auto e ruba in un condominio

Ieri pomeriggio, verso le ore 15.00, in Piazza Goldoni, un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha tratto in arresto in arresto nella quasi flagranza del reato di furto aggravato continuato un 38enne tunisino, irregolare sul territorio nazionale, pregiudicato.
Il soggetto, in via Fonderia prima e in Lungarno Santa Rosa poi, ha danneggiato due vetture in sosta rompendo i deflettori delle portiere ed asportando vari effetti personali che ha trovato all’interno. Non soddisfatto, subito dopo entrava all’interno di un condominio di Lungarno Soderini, uscendone poco dopo con un trolley ed una custodia per chitarra.
Per sua sfortuna un testimone ai fatti, insospettito da quello che aveva visto,ha richiesto l’intervento di una pattuglia al 112. Giunti tempestivamente sul posto i Carabinieri sono riusciti a rintracciare e bloccare il presunto autore nella vicina Piazza Goldoni, trovandolo ancora in possesso di tutta la refurtiva. I militari  hanno proceduto quindi a rintracciare i proprietari delle due autovetture, ai quali venivano restituiti gli oggetti di proprietà. Il trolley, al cui interno vi erano nascoste 15 bottiglie di vino pregiato, e la chitarra, risultati rubati da una cantina del condominio nel quale era stato visto entrare, sono stati anch’essi restituiti all’80enne proprietario, che ancora non si era accorto di aver subito il furto.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza , ed è comparso nella mattinata odierna al rito direttissimo innanzi all’Autorità Giudiziaria.